Marco Stanzione

Un Altea bianco nel bicchiere per lasciarci alle spalle due mesi di lockdown

Finisce il lockdown e si riapre la cantina: tornano le recensioni dei vini. Per ripartire: una degustazione difficile e impegnativa. Con la collaborazione dello chef Antonio Di Folco. In tavola una falanghina extra dry Tenuta le Vignole. Ed una vera chicca: l’Altea Bianco di Altea Illotto, un ‘nasco’ di grande pregio

2 Condivisioni

Il Coronavirus, l’Amarone e l’amarezza (Nunc est bibendum)

Metti una domenica di quarantena ai tempi del Coronavirus. E metti una bottiglia di amarone invecchiata per 19 anni nella cantina del direttore. Che forse deve espiare qualche peccato e la affida al suo sommelier. Annata 2001. Realizzata ai tempi delle Torri Gemelle. Profumi, sensazioni ed emozioni che tornano alla mente in questi giorni

2 Condivisioni