Carlo Calenda

Per Sardellitti è l’ora di… Azione

Alessandra sardellitti ufficializza la sua adesione ad Azione di Carlo Calenda. Un mese e mezzo fa aveva lasciato il Pd contestandone i metodi. I nuovi stimoli: “Ambizioso e stimolante”

Michetti primo ma non sfonda, Gualtieri spera

I risultati del sondaggio realizzato da Lab 2101 per Affaritaliani.it. Il candidato sindaco del centrodestra in testa ma lontanissimo dal 30%. L’ex ministro del Pd al ballottaggio avrebbe margini di crescita enormi. E con lui sta per entrare in campo Zingaretti. La sindaca Virginia Raggi se la gioca nonostante tutto, mentre Carlo Calenda sarebbe determinante al secondo turno. Tutti gli scenari e i risultati.

Vendetta Capitale, nessun dorma

Alle elezioni di Roma tutti si giocano tutto. Giorgia Meloni non ha alternative: trionfo o figuraccia. Virginia Raggi sola contro tutto il Movimento Cinque Stelle. Carlo Calenda può diventare indispensabile. Roberto Gualtieri sogna il paradiso e teme l’infermo.

Quel presidio al centro che Calenda e Renzi vogliono conquistare

A mesi di distanza dall’appello di Marcello Pera, a destra c’è chi invita ad orientarsi sul leader di Azione per le comunali di Roma. Per spezzare l’asse sovranista ed aprire la strada ad un centro che Salvini non potrà mai conquistare. E poi ad una simile prospettiva pensa anche Matteo Renzi.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright