Olivetti

Federlazio si sbriciola

Dopo il terremoto di martedì a Roma. Circa venti dei venticinque componenti del Consiglio direttivo dell’associazione pontina si sono già dimessi. Anche alcune imprese hanno manifestato l’intenzione di uscire. La proposta di una class action per la restituzione delle quote

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright