Alessioporcu.it

Regione, Roma, Ciociaria: la guerra del centrodestra

Candidature alla presidenza del Lazio, grandi manovre per la Capitale, ma anche possibili assetti in provincia di Frosinone. Lega e Fratelli d’Italia ormai si sfidano su tutto. Ma attenzione a Claudio Fazzone: gli “azzurri” non vogliono stare a guardare.

2 Condivisioni

La sfida cruciale tra De Angelis e Ottaviani. Ma senza alleati

Il sindaco di Frosinone e coordinatore provinciale della Lega ha messo nel mirino il Consorzio unico. Ma non è scontato che Fratelli d’Italia e Forza Italia vogliano seguirlo. Il leader storico del Pd non ha una coalizione. Eppure l’esito dello scontro aprirà una nuova fase politica.

2 Condivisioni

Come i democristiani si stanno riprendendo il Pd

A livello nazionale Dario Franceschini ha iniziato la demolizione politica di Goffredo Bettini. Nel Lazio Bruno Astorre punta sul tridente Leodori-Vincenzi-Leonori. Se poi Zingaretti sarà candidato al Campidoglio, allora alla Regione ci sarà spazio solo al Centro.

2 Condivisioni

E li chiamano alleati

Dalla presidenza del Copasir alle dimissioni (che nessuno presenta) dall’ufficio di presidenza del consiglio regionale del Lazio. Fino ad arrivare alla candidatura alla presidenza della Provincia di Frosinone e alle comunali nel capoluogo ciociaro. Lega e Fratelli d’Italia sempre più lontani. E diversi.

2 Condivisioni

Così Virginia ha incartato Letta e Conte

Tutti vogliono Nicola Zingaretti candidato sindaco di Roma, ma quest’ultimo non può fare campagna elettorale contro i Cinque Stelle dopo averli voluti nella sua giunta. La Raggi l’ha capito benissimo e quindi è intenzionata a resistere al pressing dell’ex premier e del segretario del Pd

2 Condivisioni

Conquistare Alatri per tenere Frosinone

La strategia del sindaco Nicola Ottaviani, coordinatore provinciale della Lega. Ma c’è il problema dell’unità del centrodestra. E inoltre Massimo Ruspandini (Fratelli d’Italia) e Claudio Fazzone (Forza Italia) non gli stenderanno tappeti rossi.

2 Condivisioni