Alessioporcu.it

Sorpresa: il centrosinistra esiste. Ma non lo sa

Il dibattito per le comunali di Frosinone ha dimostrato che, oltre a Pd e Psi, ci sono Azione, Italia Viva, La Sinistra, Articolo Uno, Demos, Possibile, i Verdi, Più Europa. Ma pure in questo caso occorre riunirsi e stabilire le regole. Senza le “guerre sante” contro le civiche.

Centrodestra maggioritario a sua insaputa

Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia potrebbe avere la maggioranza alle provinciali, dove però ognuno corre per sé. Ma in ogni caso qualcuno dovrà pure provare a riunire una coalizione che da troppo tempo va in ordine sparso.

L’Europa cancella il Natale. Ma poi ci ripensa

La Commissaria Ue all’uguaglianza ritira il cervellotico documento sulla corretta comunicazione in cui si oscuravano le radici cristiane del Vecchio Continente. Con dei paradossi assurdi. Il gruppo di Forza Italia aveva presentato un’interrogazione.

Quadrini e Caperna, i veterani si riposano

Protagonisti in consiglio provinciale ininterrottamente dal 2014, quando trascinarono la lista Democratici per Pompeo. Non si ricandideranno, ma ne sentiremo parlare ancora. Magari per la candidature alla presidenza della Provincia (Quadrini) o a sindaco di Veroli (Caperna).

Come fermammo i terroristi in Fiat. E come non capimmo gli operai

Come è cambiata la provincia di Frosinone con l’arrivo della Fiat. I terroristi in fabbrica. Gli scioperi ed i picchettaggi. E la Marcia dei Quarantamila. La miopia della politica e dei sindacati. La fabbrica di oggi. E gli errori da non ripetere. Raccontati da uno dei protagonisti di quell’epoca: Francesco Giangrande.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright