Corrado Trento

Centrodestra a più facce e Dem lontani dalle piazze

Nulla sarà più come prima nella sanità della provincia di Frosinone. Anche dopo il Covid resterà un modo di pensare diverso. Nel centrodestra qualcosa si muove: il cambio di coordinatori è un segnale. Al quale fa da contraltare l’impalpabilità dei 5 stelle

2 Condivisioni

La sala degli abbracci e la politica senza visione

La risposta della Asl di Frosinone alla nuova ondata di Covid-19 è stata una rivoluzione organizzativa. Accompagnata da un’ondata di entusiasmo che la nuova DG sta cercando di far alzare. A mancare è la spinta della politica con la P maiuscola. Che non ha un progetto

2 Condivisioni

Da eroi a capri espiatori. Scaricabarile sui medici

Da eroi a pretesto. Si sta tentando di scaricare su medici ed infermieri le colpe di file e code. Che invece sono determinate da un’ondata di ricoveri ingestibile per qualunque tipo di società. La politica la butta in demagogia e chiede la riapertura di vecchi ospedali: come se per magia si riempissero di medici ed infermieri. Fingono di non capire che allo Spaziani si sta andando verso i 160 posti letto: a marzo ne bastarono 106 per reggere.

2 Condivisioni

L’urlo delle famiglie e la politica in lockdown

Ignorare i segnali che le piazze mandano è impossibile. Aver ignorato l’urgenza di attrezzarsi per la seconda ondata di Covid è gravissimo. Perché dà la cifra del fallimento nella prevenzione nell’emergenza tardiva.

2 Condivisioni

La lunga notte del Covid. Ma ora basta isterie

Nessun sistema può garantire un tracciamento completo ed efficace con questi numeri. È inutile prendersi in giro. L’atteggiamento del Governo non aiuta. Non è solo questione di lockdown sì e lockdown no. È questione di non riuscire a parlare al Paese.

2 Condivisioni

Covid, l’ora più buia nel paese dei balocchi

Il nuovo picco di Covid-19 nonostante fosse stato abbondantemente previsto. Ma invece di agire si gioca a ‘sparare sul pianista’. Non si dice che gli operatori sul campo sono la metà di quelli che c’erano alla prima ondata. E che le Terapie Intensive non sono state riattivate. Si gioca a fare Lucignolo

2 Condivisioni