Corrado Trento

L’armata Brancaleone. Senza neppure l’armata (di C. Trento)

L’assenza di una classe dirigente ha portato il Paese a ridosso di una situazione di ingovernabilità. Con ricadute ancora peggiori sui territori. Come sta avvenendo in provincia di Frosinone. Nessuno ha più un piano per rilanciare il territorio. Intanto si rinvia la fusione delle Camere di Commercio. E non si sostituiscono i dipendenti pubblici andati in pensione. Portando al collasso i Comuni. E le Province

2 Condivisioni

Le pacche sulle spalle dal sapore aventiniano (di C. Trento)

La partita per la grande città da centomila abitanti. Nella quale non tutti dicono a voce alta quello che pensano. Il vero problema è che da decenni non ha una “visione” strategica degna di questo nome. Perché ognuno pensa a coltivare il proprio orticello.

2 Condivisioni

Rondò frusinate. E Ottaviani a Capo Horn (di C. Trento)

Le rotatorie a De Matthaeis sono solo un segnale. Di come sarà l’ultima parte del mandato Ottaviani a Frosinone. Il sindaco farà ancora di più di testa sua. Come dimostra lo scontro dialettico con il Polo Civico, il più consistente nella sua maggioranza

2 Condivisioni

Spaesati e rancorosi. Ma anche stufi dei politici (di C. Trento)

Il rapporto del Censis dice che siamo stufi della politica in tv. Ma è quella alla quale prestiamo più attenzione. Più dello Sport e della Cronaca. Siamo rancorosi e spaesato. Odiamo da dietro una tastiera invece di rimboccarci le maniche. Colpa anche di Partiti assenti e senza un progetto.

2 Condivisioni

Senza coda né… Capi: la politica nella palude (di C. Trento)

Una politica senza né capo né coda. Soprattutto senza capi. La conseguenza è rappresentata da Governi nei quali gli alleati si vergognano di stare insieme. Attaccandosi e delegittimandosi un giorno sì e l’altro pure. Il risultato finale è l’ingovernabilità.

2 Condivisioni