Donatella Bianchi

Quello che i candidati non dicono

Ci sono temi che i candidati alla guida della Regione Lazio non toccano. Perché è meglio. Perché sono scomodi. Alcuni forse perché nemmeno li conoscono. Ma il futuro del Lazio passa da lì

Raggi e Lombardi non vanno da Bianchi. Forte va con Rocca

Il punto sulla giornata in vista delle elezioni Regionali. Il requiem per l’alleanza intonato da Conte durante la presentazione di Donatella Bianchi. La firma di Ciacciarelli ed i veleni sul seggio. Cinque donne capolista per D’Amato. Il Pd vara tutte le liste. Vacana con Smeriglio.

Regionali, due candidati ed un’agenda

Il primo faccia a faccia tra i candidati alla Regione Lazio. Lo mette a segno la Cisl del Lazio. Con il Segretario Generale Coppotelli si sono confrontati D’Amato e Rocca. Bianchi? Viene ma da sola e senza confronto. Cosa hanno detto

Regionali: la Lega rivuole il Parco della candidata M5S

Il sondaggio riservato sulle Regionali. Che colloca D’Amato in vantaggio. Ma sui Partiti non c’è storia: dietro FdI c’è il vuoto. La candidata che ha accettato di scendere in campo per M5S non molla la presidenza del Parco in Liguria che le era stata affidata tramite Toti. C’è il problema delle preferenze.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright