Giacomo Magister

Miele:Con la scusa del Covid, alleggerite le responsabilità

Durante l’inaugurazione dell’Anno Giudiziario il presidente della Corte dei Conti del Lazio ha avvisato che non verrà abbassata la guardia ora che arriveranno i fondi del Recovery. Tommaso Miele punta il dito contro il decreto che, con la scusa del Covid “sta introducendo una vera e propria irresponsabilità”

Il trionfo di Ilaria: al Governo con Durigon

Via ai Sottosegretari. Sorpresa Ilaria Fontana: a lei la delega simbolo del M5S. Durigon all’Economia. Zingaretti spedisce a marcarlo la donna dei conti nel Lazio, Alessandra Sartore. Battistoni all’Agricoltura. Il quadro completo

Sottosegretari verso l’intesa. Durigon si, Frusone no

La partita per i Sottosegretari. Partiti al lavoro nel fine settimana. Per chiudere lunedì prima del CdM delle 9.30 Ma nel Pd il dibattito è ancora aperto. Durigon torna al Lavoro. Nemmeno questa volta c’è spazio per Frusone. Battistoni all’Agricoltura. Conferme per Manzella e Lorusso

Tajani coordinatore nazionale: comanda sempre Silvio

Silvio Berlusconi nomina Antonio Tajani coordinatore nazionale di Forza Italia. Un ‘ristoro’ per la mancata nomina a ministro. Che fino a due ore prima dello scioglimento della riserva era dato per certo. Chi comanda ora nel Partito: sempre e solo Berlusconi

I due messaggi di Pompeo: mano tesa a Draghi. E a De Angelis

Nuovo Governo: il leader di base Riformista Antonio Pompeo rompe il silenzio. E lancia due segnali. A Zingaretti ma anche al Pd sul territorio. E dice: “Tutte le parti politiche a sostegno del ‘sistema Draghi’ ”. mano tesa a Iv: “Al Pd il ruolo di ricucire alleanze naturali”. Il messaggio per le Comunali di Frosinone per trovare una candidatura condivisa

Pompeo

Un ministero (ed un Recovery) per Panetta

Ventiquattro anni dopo Dante Schietroma un ciociaro potrebbe tornare al Governo come ministro. È Fabio Panetta di Pescosolido, fidatissimo del presidente incaricato Mario Draghi. Oggi in Bce, potrebbe andare al Mef per occuparsi del Recovery. Fonti finanziarie: “Scenario che rasenta l’impossibile”