Segreteria Pd, Costanzo convoca il summit decisivo

COR.TRE. per CIOCIARIA EDITORIALE OGGI

Il segretario della federazione provinciale Simone Costanzo ha convocato per lunedì il summit con i rappresentanti istituzionali e con i vertici locali del Partito Democratico. All’ordine del giorno due soli punti, pesantissimi però sul versante politico: il percorso che porterà al congresso di febbraio e le strategie da adottare per le elezioni amministrative nei 25 Comuni che saranno chiamati alle urne nella prossima primavera.

Attorno allo stesso tavolo ci saranno, oltre al segretario Simone Costanzo, i senatori Francesco Scalia e Maria Spilabotte, il deputato Nazzareno Pilozzi, il consigliere regionale Mauro Buschini, il presidente della Provincia Antonio Pompeo. E anche Francesco De Angelis, Sara Battisti e probabilmente i vicesegretari.

Si tratta del tavolo già convocato subito dopo il vertice con il segretario regionale Fabio Melilli.

Francesco De Angelis ha chiesto una discussione senza veti, in grado di arrivare ad una condivisione programmatica e di metodo, prioritaria perfino rispetto alle candidature alla segreteria. In realtà però i “segnali di fumo” non sono rassicuranti, perché in lontananza risuonano i tamburi di guerra.

Al momento candidature ufficiali alla segreteria non ci sono, ma i nomi che sono circolati sono quelli del segretario Simone Costanzo e di Domenico Alfieri, consigliere provinciale e sindaco di Paliano. Nessuno dei due però farebbe passi indietro per “dare strada” all’altro.

PUOI COMPRARE DA QUI UNA COPIA DI CIOCIARIA OGGI AD 1 €

Ciociaria Oggi

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright