I titoli dei giornali di martedì 11 dicembre 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina martedì 11 dicembre 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina martedì 11 dicembre 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Casinelli sarà processato

Operazione Boreale Il gup di Reggio Calabria ha rinviato a giudizio tutti gli imputati coinvolti nel crac Villa Aurora. Rigettati i patteggiamenti, a gennaio saranno decisi i riti abbreviati per i quattro che ne hanno fatto richiesta

Cinque anni per omicidio stradale

Alatri. A Francesco Scarsella è stata contestata anche l’aggravante di avere avuto la patente revocata nel 2006. Giancarlo Marrandino e Rosaria Orlando erano in moto quando furono travolti dall’auto sulla Casilina

Ecco l’idea: il grande frusinate

Unire le forze per una maggiore competitività. Il progetto di Unindustria è stato illustrato ieri. Otto i comuni coinvolti nell’iniziativa: Alatri, Ceccano, Ferentino, Frosinone, Patrica, Supino, Torrice e Veroli

Giunta, terremoto di Natale

Frosinone. Il Polo Civico chiede un riequilibrio delle deleghe. Ma la sorpresa riguarda la carica di vicesindaco. Proposta l’attribuzione a Scaccia (Lista per Frosinone). Fabio Tagliaferri manterrebbe i lavori pubblici

Teatro e parcheggi, un disastro

Cassino. Il bando delle strisce blu scadeva ieri ma è stato posticipato al 4 gennaio 2019: ancora nessuno ha presentato domanda. L’appalto per la gestione del Manzoni rischia l’annullamento per la mancanza dei codici di gara. E quello sulla villa è fallito

Affidiamoci al calendario

Serie A. Nei quattro turni che mancano al giro di boa, il Frosinone ha sulla carta le gare meno difficili. Sicuramente più dura l’ultima parte del 2018 per Bologna ed Empoli. Ben dodici gli scontri diretti

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Crac della clinica, in 5 a giudizio

Tra gli imputati anche l’ex presidente di Federlazio, Casinelli. Il processo inizierà il 24 gennaio. Secondo l’accusa «Villa Aurora» fu acquisita solo per depauperarne il patrimonio illecitamente

Duplice omicidio stradale, inflitti 5 anni a un giovane

Alatri. Condannato Francesco Scarsella, 35 anni. Vittima, una coppia di Cassino in moto

Unione del Frusinate, parte il dialogo ma restano le distanze

Presentato il progetto di una città intercomunale tra otto municipi. Caligiore: «Meglio una regione senza Roma»

Bonifiche Sacco, pronta la diffida

Le associazioni: «Se l’attuale stallo non verrà superato, interverrà il Tar per ordinare al Ministero e alla Regione Lazio di procedere». «La posta in gioco, in realtà, è quella dei fondi oggi disponibili i quali non bastano a coprire tutti gli interventi urgenti»

Ilva: presidio e tensione ai cancelli

Gli ex operai dello stabilimento Ilva di via Morolense a Patrica, chiuso da anni, di nuovo in presidio davanti ai cancelli. Chiedono al mondo politico ed alle Istituzioni di accelerare la vendita del sito tramite il bando pubblico

«Ora quattro finali con tanta cattiveria»

Frosinone in crisi? Ecco la ricetta di Beghetto per uscirne: «Le prossime quattro partite che restano da giocare prima del giro di boa, andranno viste come altrettante finali. Infatti, andranno a delineare quello che sarà il nostro percorso in campionato. Ci vorrà anche tanta cattiveria».

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

La cricca delle sanatorie facili

San Felice Circeo. Ieri l’udienza preliminare: in tre rinviati a giudizio, processo a marzo. Le indagini di Finanza e Municipale. La Procura ipotizza un’associazione a delinquere che operava per redigere permessi impossibili» per sistemare gli immobili.

Investe un pedone, caccia al pirata

Latina. Accertamenti della Polizia stradale: la vettura è priva di assicurazione, intestata a un indiano senza patente. Scappa dopo avere travolto un uomo in corso Matteotti, l’automobile abbandonata lungo la Migliara 41

Accorpamento, primo no

Latina. Regione critica sulla proposta di fusione tra Classico e Vittorio Veneto. L’istituto tecnico deve essere salvato: il suggerimento dell’unione con Einaudi o Galilei.

*

(direttore Davide Vecchi)

Acqua, arrivano i controlli sulle bollette

Il presidente della Provincia dopo la denuncia del Corriere: “Osservatorio operativo dall’11 Gennaio”.

*

(direttore Davide Vecchi)

Va a fuoco il Minibus per l’ospedale

Civita Castellana. L’autista si accorge del fumo e salva i due passeggeri facendoli scendere.

*

Il Tempo K2(direttore Franco Bechis)

Bankitalia cala le brache come Macron

Visco si arrende subito ai sindacati interni salvando la pausa caffè dei poveri dipendenti. Imita il presidente francese che riempie di doni i gilet della protesta. Triste fine delle élite.

Prof, non date compiti delle vacanze a Natale

Circolare del ministero ai docenti: i ragazzi devono poter trascorrere le feste insieme alle famiglie.

*

(direttore Claudio Cerasa)

Al governo il gilet o è giallo o è verde

Imprese e governo: che vuol dire essere garanti del partito della crescita? La svolta moderata di Salvini resterà solo un tragico bluff se la Lega non infilerà nell’inceneritore il contratto con il M5s. Contro la truffa dei gilet all’italiana.

All’opposizione non c’è alternativa a Renzi

L’idea del Renzi di nuovo segretario del Pd avrebbe senso, si saprebbe che c’è uno scapestrato boy scout con la testa sulle spalle a organizzare i resti di un esercito senza capi. Dal Pd a Macron: come evitare due bah.

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Conte taglia Salvini

Il premier pronto a sacrificare la riforma delle pensioni. Di Maio alla Lega: comando io. Matteo: io sono più forte. Proteste e Brexit, Parigi e Londra nel caos.

Spray urticante nelle scuole: è allarme

In un anno 15 casi, ieri gli ultimi due a Cremona e Pavia.

*

(direttore Maurizio Belpietro)

Macron si consegna ai gilet gialli

Il presidente disperato si traveste da populista: promette calo delle tasse, 100 euro di stipendio in più e chiede ai datori di dare premi. Per l’Italia è un’ottima notizia.

Corinaldo, c’è la pista droga. Altri 7 indagati per la strage

Lo spray forse è stato utilizzato per coprire la fuga dopo un furto. La sinistra assolve i rapper che elogiano sballo e sesso sfrenato.

*

Clicca qui per tutte le prime pagine nazionali

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright