I titoli dei giornali di mercoledì 24 gennaio 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 24 gennaio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 24 gennaio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*


(direttore Stefano Di Scanno)

Danni collaterali
Nel giorno dell’autopsia sull’agente che si è tolto la vita a Roccasecca, divampa la polemica sulla mancata tutela del minore coinvolto. Istituzioni e media finiscono nell’occhio del ciclone. Opinione pubblica divisa

 

I loculi non arrivano: famiglie chiedono rimborsi ed “ospitalità”
Cassino/Cimitero. Due famiglie hanno ricevuto i soldi indietro dopo il clamoroso ritardo accumulato dal Comune che doveva terminare. i lavori, non ancora iniziati, entro lo scorso luglio. Una di queste ha dovuto chiedere “ospitalità” ad alcuni parenti

 

A Cassino arriva il giro di vite sull’uso delle macchinette
Ordinanza anti slot. Norme stringenti per l’apertura di nuove sale slot che non potranno sorgere nell’arco di 400 metri dai luoghi sensibili: “irrigiditi” anche gli orari di funzionamento degli apparecchi. Il provvedimento ha preso vita dopo la proposta dell’associazione Destra Nuova

 

Tecnologia e ricerca: ospiti e conferenze a ciclo continuo
Itis “Majorana”. Il software gestionale Enterprise Resource Planning è stato l’argomento trattato dall’ingegnere Umberto Coratti della Sintel Software House. L’avanguardia, i risultati, il futuro

 

Altri 50mila euro per il Bailey aspettando il ponte definitivo
Frosinone/Comune. La cifra corrisponde al noleggio della struttura, posta in maniera temporanea sul luogo della frana, per il semestre che va da giugno a dicembre 2017

 

Serie B, il Frosinone porta la solidarietà nel calcio: presentato il comitato etico
Spazio Sport.

*

 

provincia-2(direttore Dario Facci)

Candidature e strappi, è caos nelle liste
Regionali. Per il centrodestra spunta Parisi ma l’operazione è ardua. Le indiscrezioni vedono Quadrini in fitto “dialogo” con Pirozzi e Alessia Savo molto vicina a trovare casa nella Lega

SINOSSI
Il tempo stringe e le liste elettorali di molti partiti non sono ancora pronte. Nella corsa alle Regionali si registra un nuovo nome spuntare per la candidatura alla Presidenza della Regione in Stefano Parisi. Ma, nel momento in cui scriviamo, niente è certo se non una difficile trattativa per l’inclusione di alcuni candidati di “Energie per l’Italia” nelle liste di Forza Italia alle Parlamentari. Nel Frusinate si registrano alcune clamorose indiscrezioni: Gianluca Quadrini (FI) rimasto fuori dai giochi starebbe dialogando con Sergio Pirozzi mentre Alessia Savo avrebbe trovato collocazione nella lista della Lega di Salvini.

 

Padre suicida. Effettuata l’autopsia. Parla l’avvocato
Roccasecca. Secondo il legale l’uomo voleva difendersi con forza

 

Processo sulla formazione. Sfilano i testi della difesa
Frosinone. Udienza dedicata alla difesa sul processo che vede quattro imputati per presunte irregolarità nella gestione dei fondi europei.

 

Annullati gli avvisi dei passi carrabili
Isola del Liri. Circa 1400 avvisi di pagamento Cosap relativi agli anni dal 2012 al 2016 sono stati annullati in autotutela dal Comune. La decisione è arrivata a poche ore dal Consiglio Comunale di ieri.

 

Vittima di un incidente domestico. E’ morto Domenico Barilone
San Biagio Saracinisco. Non ce l’ha fatta il 63enne travolto dalla carrucola a cui era appeso il maiale appena ucciso. Dopo quasi 5 giorni di agonia, Domenico si è spento all’ospedale S. Maria Goretti di Latina.

 

Frosinone in ansia per Mirko Gori. A Cittadella ci sarà?
Serie B. Mentre Citro ha recuperato ed è tornato ad allenarsi in gruppo

 

*

 

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Donna in coma con la meningite
Ceccano. La cinquantacinquenne è in terapia intensiva e versa in gravi condizioni. Le prime analisi confermano l’infezione. Subito scattata la profilassi: copertura antibiotica per i familiari e per il personale sanitario entrato in contatto con lei

SINOSSI
L’ allarme è scattato nella notte tra venerdì e sabato scorsi quando la donna, una cinquantacinquenne ceccanese, è arrivata al pronto soccorso dell’ ospedale “ Fabrizio Spaziani” di Frosinone in gravi condizioni: febbre altissima e nessuna risposta agli stimoli, praticamente in coma. Il suo quadro clinico e le prime analisi di laboratorio hanno confermato il sospetto iniziale dei medici: una grave forma di meningite. Tanto che immediatamente è scattata la profilassi prevista in casi come questo: ai suoi familiari e al personale sanitario entrato in contatto con lei prima della diagnosi

 

Nessuno potrà sapere la verità
La tragedia di Roccasecca. Il fascicolo sui presunti abusi del padre sulla figlia verrà archiviato per la morte dell’indagato. Ieri l’autopsia. Nuove reazioni sulle responsabilità del gesto estremo. La psicologa: «Tuteliamo la ragazza»

 

Centrodestra, tiro alla fune
Riunioni a raffica, maratone e fumate nere sulla candidatura alla presidenza della Regione Lazio. Si arena la trattativa per la designazione di Stefano Parisi. E torna alla ribalta il nome di Maurizio Gasparri. Tensione “azzurra”. Candidati sull’orlo di una crisi di nervi. Confronto serrato tra Ottaviani e Mandarelli. Sullo sfondo pure le manovre per… il sindaco che verrà

 

Quei progetti non certificati
Il processo. Agenzia di formazione, la consulente conferma: 84 i corsi per i quali non avvenne la rendicontazione. Come teste sentito l’ex presidente del cda Di Cosmo, chiamato a ricostruire lo stipendio di Sisti, accusato di peculato

 

Indovina chi viene a pranzo? La Bellucci
Ferentino. L’attrice italiana ieri nello storico “Hotel Bassetto”. Un’emozione unica per i clienti e lo staff. L’artista ha fatto sosta nel ristorante in via Casilina per gustare il prelibato piatto del “buon ricordo”: il ciociaretto

 

Il Frosinone è tornato in campo. Recuperato Citro
Ieri la ripresa in vista della gara di domenica a Cittadella. L’attaccante ha lavorato in gruppo, mentre Gori ancora a parte

 

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Il giallo delle violenze taciute Dubbi dei pm sulla mamma
Cassino, i rilievi del gip sul silenzio della donna: «Necessari ulteriori accertamenti». Agli insegnanti della figlia aveva riferito di presunti abusi del marito. Ma non alla polizia. La difesa dell’uomo prima di uccidersi «Ho un alibi, quel giorno ero al lavoro». La sua ultima notte avvolta dal mistero

 

Padre suicida, è l’ora degli esposti
Il garante della privacy: «Il rispetto per la dignità, anche di chi è colpevole, è un elemento fondante della nostra civiltà». Denuncia dell’Ordine degli avvocati. Ieri eseguita l’autopsia

SINOSSI
Dolore, indignazione e reazioni. Non si abbassa l’onda sul caso della presunta violenza sessuale nei confronti di una 14enne da parte del padre che, poi, si è tolto la vita impiccandosi all’ingresso della chiesa di San Tommasoa Roccasecca. Eseguita l’autopsia, durata un paio di ore, molto probabilmente i funerali si terranno domani. Nel frattempo anche ieri si sono susseguite le reazione su quanto avvenuto e sugli inevitabili strascichi mediatici. A cominciare dall’ordine forense di Cassino che ha chiesto un’indagine per la fuga di notizie e perché non è stata tutelata la ragazzina.

 

Allarme ludopatia, il Comune dichiara guerra alle slot
Il Comune di Cassino dichiara guerra al fenomeno della ludopatia con un’ordinanza. Si potrà giocare nelle sale con slot machine, nelle sale scommesse e con altre macchinette che prevedono vincite in denaro solamente in determinati orari e ci saranno limitazioni per l’apertura di altre sale gioco. Queste limitazioni sono determinate dai dati allarmanti scaturiti da un’indagine di Asl di Frosinone e società specializzate. ACassino esistono 12 slot ogni mille abitanti, il doppio di quelle registrate nella Capitale.

 

Agrario, spunta l’ipotesi per tornare subito in via Fabi
Frosinone. Nell’ala nuova, completata, potrebbero intanto rientrare 8 classi. Ieri il vertice in Provincia: la proposta al vaglio del Genio Civile

 

Dionisi, Ciano e Bardo, ecco i gioielli
Il valore dell’attuale rosa del Frosinone, secondo transfermarkt, è pari a 24.500.000 euro. Il giocatore di maggior valore è Dionisi, quotato 2.500.000 euro, seguito da Ciano con 2.300.000 e da Bardi con 2.000.000 tondi di euro.

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Abc rifiuti, conti sotto controllo
Il caso L’amministrazione ha consegnato ulteriore materiale ai tecnici per chiarire fino in fondo quali spese saranno sostenute. Il collegio dei revisori del Comune: il nostro intento è quello di evitare sorprese negative per il bilancio dell’ente

 

Incidente, fuori pericolo le bambine
Cisterna di Latina. Auto contro un palo in via Kennedy, ancora grave la giovane madre 27enne ricoverata al «Goretti». Migliorano le condizioni delle due figlie di 2 e 5 anni, monitorate dai medici del Bambin Gesù di Rom

 

Prigionieri della Provincia
La storia. Molti dipendenti vogliono lasciare l’ente di via Costa prima della dismissione totale e andare nei Comuni. Ma l’amministrazione non rilascia il nulla osta. E ora azioni leg

*

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

L’album delle figuracce
Nel Lazio scende in campo Parisi. Centrodestra in confusione totale: entra l’ex candidato sindaco di Milano. Partita folle, mercato al ribasso, sostituzioni senza senso di candidati. E la tattica di mister Pirozzi farà perdere

 

Nuotopoli, nessun colpevole
La corte dei conti archivia i mondiali 2009: il danno c’è, ma non si può perseguire

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Accoglieremo pure chi scappa dal caldo
Ci mancava il “migrante climatico”. Così la Ue darà rifugio a un miliardo di disperati. Don Truffa si fa la casa coi fondi per i profughi

 

Berlusconi convince l’Europa: “Ecco i numeri della Flat Tax”

*

(direttore Maurizio Belpietro)

Niente rimborsi per lo scippo Tari

Il governo non muove un dito. La tassa sui rifiuti per anni è stata gonfiata anche del 50% da moltissimi Comuni. Sono soldi che dovevano
essere restituiti ai cittadini. Ma nessuno ha fatto nulla e, nella migliore delle ipotesi, se ne riparlerà tra 12 mesi

 

Studenti in gita nei centri d’accoglienza
Accordo tra il ministero dell’Istruzione e i Comuni per «far conoscere e rispettare gli immigrati»

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright