Barbara Di Rollo

Nel Pd il congresso delle vendette

Congresso unitario per il Pd di Cassino. ma solo nel senso che nessuno presenterà una candidatura alternativa. Nessuna apertura a chi non ha sostenuto il candidato sindaco Dem nella scorsa tornata. In città anche il Congresso di Calenda.

Salera, più problemi nel Pd che all’esterno

La telefonata tra il sindaco di Cassino ed il Segretario provinciale Pd. Per risolvere la questione del Congresso cittadino. Confermate le date anticipate. Ma non tutti sono daccordo. Perché il rischio è di avere un Partito appiattito sull’amministrazione. Intanto sul fronte Provinciali ci sono due mosse clamorose

Venturi, tanto rumore per nulla. Ma su Ranaldi…

Finisce in una bolla di sapone la questione delle dimissioni annunciate, firmate, mai protocollate, comunque respinte, dell’assessore Venturi. Il vero problema nell’amministrazione Salera ora rischiano di essere le Provinciali. Ed i numeri sul candidato Gino Ranaldi

Enzo il decantatore, tra tregua e rimpasto

Il bivio per il sindaco di Cassino. Tra la necessità di tenere tutti uniti. E quella di avviare il rimpasto di metà mandato. Continua il gelo con Di Rollo: nemmeno un bigliettino per garbo dopo l’assenza all’incontro con l’abate

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright