Enrico Gasbarra

Regionali: vertice al Nazareno, Letta indica la via

Il vertice al Nazareno. Il Pd ‘ritira’ i candidati. Apre ad un nome di convergenza: ‘terzo e civico’. La palla ora passa a Conte ed al Terzo Polo. Il giorno decisivo potrebbe essere l’11 novembre. Pronto anche il piano B: cosa farà il Pd se non si farà il Campo Largo

Pd, braccio di ferro in Direzione per il candidato

La Direzione Regionale del Pd per esaminare i risultati delle Comunali. E riprendere il confronto per la designazione del candidato alla successione di Zingaretti. Le elezioni: “Risultato positivo ma non soddisfacente”. Il candidato: “Primarie legittime” ma non auspicate da tutti. Chi sta con chi. E cosa sta ad indicare

I segnali di D’Amato per le Primarie

Assalto fallito. Alessio D’Amato non si ritira dalla corsa per diventare il candidato dei Progressisti alle prossime Regionale. Soprattutto, nessuno dei suoi ìgrandi elettori’ intende mollarlo.

Regionali, i dieci giorni dei Progressisti

Ballottaggi ed incendio di Malagrotta mettono in secondo piano il dibattito sulle Regionali. Gli alleati scelgono il profilo basso. Ci sarà una decina di giorni a bassa intensità. Dopo il secondo turno di Comunali si torna nel vivo. Come si legge la nomina di Corrado a Coordinatore M5S. La posizione.

Tutti gli intrecci per il Presidente

Tutti gli intrecci che portano alla scelta del candidato Governatore del Lazio. Il nodo del termovalorizzatore ed il lavoro sotterraneo di Zingaretti e Lombardi. La manovra di Viterbo e gli effetti sulle alleanze. Il gioco di Fazzone. E quello di De Angelis. La partita di Leodori e le due liste capaci di spiazzare. L’effetto Gasbarra

Regione Lazio, D’Amato e Leodori non si scanseranno

La candidatura della D’Elia alle suppletive ha complicato le manovre per la candidatura alla presidenza. Enrico Letta ha dato uno schiaffo alle correnti, ridimensionando le ambizioni di Gasbarra. Che ora punta alla Pisana. Ma attenzione: né il vicepresidente né l’assessore alla Sanità faranno passi indietro. Toccherà a Zingaretti dipanare la matassa.

Derby D’Amato-Leodori. Gasbarra in agguato

Confermate le indiscrezioni di alessioporcu.it. Per la candidatura alla presidenza della Regione Lazio in pole ci sono i nomi del vicepresidente e del potentissimo assessore alla sanità. Ma attenzione all’ex vicesindaco di Roma.

Regione Lazio, alla fine arriva Gasbarra

Per la successione politica a Nicola Zingaretti c’è anche l’ex presidente della Provincia, il cui profilo centrista è perfetto per le elezioni regionali. Nei giorni scorsi la sua presenza non è passata inosservata durante la cerimonia per l’intitolazione della la sala dell’Ufficio di presidenza del Consiglio regionale alla memoria di Giovanni Bartoloni. Daniele Leodori e Alessio D’Amato in allerta.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright