Loreto Marcelli

Musumeci si dimette, FdI prenota il Governatore per il Lazio

Le dimissioni annunciate questa sera da Musumeci portano la Sicilia al voto il 25 settembre. E spostano l’asse delle Regionali nel Lazio su Fratelli d’Italia. Le trattative per i collegi. Azione chiede il Senato Sud. Il M5S mobilita Marcelli per le Parlamentarie mentre Raggi scomunica l’accordo di Lombardi nel Lazio. Barillari ci riprova

Regionali, i dieci giorni dei Progressisti

Ballottaggi ed incendio di Malagrotta mettono in secondo piano il dibattito sulle Regionali. Gli alleati scelgono il profilo basso. Ci sarà una decina di giorni a bassa intensità. Dopo il secondo turno di Comunali si torna nel vivo. Come si legge la nomina di Corrado a Coordinatore M5S. La posizione.

Leodori ha già il Campo Largo per le elezioni

Chi c’era e chi non c’era. E come si leggono presenti e assenti all’annuncio fatto ieri da Daniele Leodori, vice presidente uscente della Regione Lazio. È in campo da gennaio ma ora annuncia: “Partecipo alle Primarie”. la strategia Astorre. E buona parte del campo zingarettiano è intorno a lui. Con pezzi di centrodestra che sarebbero pronti a farci un pensiero

Meglio consigliere regionale: i 4 uscenti puntano alla conferma

Indipendentemente dal risultato di Alatri Mauro Buschini (Pd) sta lavorando per il tris. Sara Battisti, vicesegretario regionale dei Dem, ha già opzionato il secondo mandato. Loreto Marcelli (Cinque Stelle) è lanciatissimo e Pasquale Ciacciarelli (Lega) intende giocarsi per intero le sue carte. Perché la Pisana conta almeno quanto Montecitorio.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright