Maurizio Costa

E ora è corsa a ‘marchiare’ il candidato

La telenovela continua. Ripartiamo con Voi assicura l’appoggio al dottor La Mura. Ed indica una candidata a suo sostegno. Ma dal fronte dicono ‘Non è così: l’ha convinta Bartolomeo’. Il candidato sindaco vuole la prova del sostegno: Costa al suo fianco quando ci sarà la presentazione.

Non ti ho più Amato: Costa ufficializza il ritiro della lista

Ufficiale l’anticipazione di Alessioporcu.it. La civica Ripartiamo con Voi non farà parte della coalizione che sosterrà Amato La Mura come sindaco di Formia. La riunione di ieri nella clinica Città del Sole. “Non presenteremo la li sta ma confermiamo la nostra sincera stima nei confronti di Amato La Mura con il nostro leale supporto”. Come a dire: “Ti lascio perché ti amo troppo”

C’eravamo tanto… Amato. Costa molla La Mura

Colpo di scena a Formia. Il dottor Costa ritira la lista civica che era uno dei pilastri del candidato sindaco Amato La Mura. Ufficialmente: colpa dei veti incrociati. la telefonata di fuoco fatta da Durigon. Il sospetto di un’azione studiata da Forza Italia. le tre possibili opzioni.

Ciao Paola: Di Gabriele e Berna vanno con La Mura

L’ex presidente d’Aula Pasquale Di Gabriele e l’ex responsabile delle Politiche Sociali di Paola Villa sosterranno Amato La Mura. Cosa resta intorno all’ex sindaco. Il conto aperto con il Pd. La famiglia Forte insorge e nomina l’avvocato Archidiacono per le parole dette sabato dalla prof

Bartolomeo varca il Rubicone e firma per La Mura

Ufficiale l’adesione dell’area di Sandro Bartolomeo alla candidatura di Amato La Mura come sindaco di Formia. Chi lo ha seguito. E perché. Il Segretario Pd nega l’evidenza. Ecco la mail. L’inutile tentativo di allargare il campo Dem

La collera del Conte tradito

L’amarezza di Gianfranco Conte dopo la decisione di FdI che sabato ha deciso di appoggiare il candidato di Forza Italia Gianluca Taddeo. Il lungo post su Facebook dell’ex sottosegretario. E lo scouting di Taddeo

E Paola Villa tuonò: “Il candidato sono me”

Come si legge il documento M5S – Un’altra città. È la ricandidatura della prof Paola Villa. Che spiazza il Pd di Magliozzi. E affonda il suo progetto di assorbire quell’area politica per aggregarla intorno ad un candidato Dem. Le tre vie rimaste. Taddeo fa scouting

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright