Roberta Lombardi

Nicola Zingaretti sospeso tra Berlusconi e la Lombardi

A livello nazionale naufraga sul nascere (per l’ennesima volta) la possibile intesa con Forza Italia. Nel Lazio la capogruppo penta stellata si ferma (come al solito) a metà percorso. Ma in questo modo il Partito Democratico resta imbrigliato senza poter assumere un’iniziativa definitiva.

2 Condivisioni

Ciacciarelli bis: salva Zingaretti e la seduta

Il Consiglio Regione approva i debiti fuori Bilancio. Ma lo fa grazie ai consiglieri Ciacciarelli, Cartaginese e Parisi rimasti in Aula. Hanno mantenuto in piedi la seduta. Il precedente della Scozia. E quello del Bilancio. Ciacciarelli “Tutta colpa della piattaforma: non funziona”

2 Condivisioni

Il nodo di Roberta Lombardi agli Stati Generali del M5S

Definito il quadro dei 305 rappresentanti che parteciperanno all’appuntamento on line del 14 e 15 dicembre. Il capogruppo pentastellato alla Regione Lazio non ha mai dato seguito alle aperture fatte ai Dem. Forse perché le è stato promesso un ruolo nazionale? Tutti i temi all’ordine del giorno

2 Condivisioni

Mutando l’ordine dei leader la potenza non cambia

Il centrodestra resta maggioritario da anni, pur passando da Silvio Berlusconi a Matteo Salvini e adesso (forse) a Giorgia Meloni. Il segretario del Pd Nicola Zingaretti deve inventarsi una coalizione aprendo alle liste civiche e alle Sardine. Ma non ha molto tempo per farlo.

2 Condivisioni

Leodori, D’Amato, Astorre: la terna per la successione

Mancano tre anni al termine del mandato di Zingaretti da presidente della Regione. Ma nel 2023 si voterà anche per le politiche e Zinga ha messo nel mirino Palazzo Chigi. Inoltre con i Cinque Stelle della Lombardi il dialogo non decolla mai. E allora…

2 Condivisioni