Stefano Pizzutelli

Ottaviani (e Mastrangeli) senza rivali. Per le opposizioni…

Il documento di previsione viene approvato con 16 sì e 5 no in seconda convocazione. Il sindaco prenota l’indicazione del successore. Mentre per le minoranze l’ennesima seduta all’insegna dell’ininfluenza politica. Così sarà complicato perfino arrivare al ballottaggio.

2 Condivisioni

Frosinone, ecco perché il consiglio comunale non conta

Il sindaco Ottaviani fa quello che vuole e al massimo coinvolge la giunta. Nella maggioranza quasi nessuno ha il coraggio di metterlo in difficoltà, chi ci ha provato si è arreso. L’opposizione paga la spaccatura del Partito Democratico ma anche il momento confuso delle altre forze.

2 Condivisioni

Comunali di Frosinone, l’incognita del gruppo Pd

Sono tutti concentrati su altri fattori, ma dimenticano che il punto di partenza resta un gruppo consiliare elettoralmente fortissimo: Angelo Pizzutelli, Alessandra Sardellitti e Norberto Venturi hanno un “tesoretto” di molti voti. E Fabrizio Cristofari, presidente dell’ordine dei medici, è un punto di riferimento in città. Eppure nei Dem il tema non viene considerato.

2 Condivisioni
Gruppo Pd

Frosinone Indipendente: quelli che non si allineano

Marco Mastronardi, Fabiana Scasseddu e Daniele Riggi, dopo aver formato un gruppo consiliare autonomi nel capoluogo, lavorano per una lista e un candidato a sindaco alle prossime elezioni. Non cedono alle sirene del centrosinistra e del Pd perché non vedono la discontinuità con le politiche dell’Amministrazione Ottaviani.

2 Condivisioni