Stefano Pizzutelli

Fratelli d’Italia e Psi: c’è chi dice no

Nel centrodestra Fabio Tagliaferri (portavoce cittadino di FdI) non si allinea. Nel centrosinistra i Socialisti di Gian Franco Schietroma resteranno seduti al loro tavolo. Anche da soli. Le mediazioni non mancheranno nei prossimi mesi, ma sarà difficilissimo ricucire, perfino per big come Nicola Ottaviani e Francesco De Angelis. Ammesso che vogliano ricucire.

Frosinone, il Campo Largo si costruisce con le primarie

Già tre candidati a sindaco e un coalizione che si sta definendo sul campo giorno dopo giorno. Inoltre si comincia a vedere quale ruolo potranno avere l’ex sindaco Domenico Marzi e il presidente dell’ordine dei medici Fabrizio Cristofari. La strategia di Francesco De Angelis è chiarissima. E chi resta fuori è difficile che possa rientrare nell’eventuale ballottaggio.

Il Pd, il centrosinistra e l’amuleto delle primarie

A Frosinone i Democrat vogliono assolutamente vincere ed è stato Francesco De Angelis ad assumere l’iniziativa. Ma i nodi da sciogliere non mancano: dai rapporti con il Polo progressista alle alleanze, passando per la definizione della vicenda di Michele Marini.

Perché le comunali di Frosinone saranno un Vietnam

Centrodestra e centrosinistra spaccati in partenza con poche possibilità di tornare ad un assetto unitario. Liste civiche che fanno la differenza da sempre ma che non sanno dove e con chi posizionarsi. In otto mesi può succedere di tutto, ma la convinzione è che in realtà non cambierà nulla.

Consorzio ed elezioni: la prima linea di De Angelis

Il leader del Pd sostiene il segretario Luca Fantini, rivendica con orgoglio le scelte del partito ad Alatri e Sora, apre un canale di confronto con Pompeo. Ma soprattutto non molla su nessun fronte. Il Pd ha bisogno di recuperare voti e di lista e guardare ad alleanze civiche. E ancora una volta il capo non si sottrae

Frosinone, quelli che già si stanno muovendo

Non è vero che per le comunali si comincerà a lavorare a gennaio-febbraio. In diversi sono già attivissimi: da Mauro Vicano a Fabio Tagliaferri, da Piacentini-Magliocchetti a Gagliardi-Tucci. Ma anche Angelo e Stefano Pizzutelli, Antonio Scaccia, Gianfranco Pizzutelli. Retroscena e strategie.

Centrosinistra, nel cognome della rimonta

Angelo Pizzutelli è il potentissimo capogruppo del Pd, Stefano Pizzutelli uno che è meglio avere dalla propria parte, Gianfranco Pizzutelli quello che può fare la differenza. A Frosinone il centrosinistra non può che ripartire da un cognome pesantissimo sul piano politico. E perfino della storia della città. Ecco come.

La dittatura dei “like” e la battaglia di Frosinone

La schiena dritta di Miriam Diurni nel denunciare chi si oppone a qualunque cosa sul territorio. Che così resta sempre al palo, mentre gli altri crescono. Le opposizioni in Consiglio a Frosinone ed il Pd che non regola i conti con il suo passato: trasformando tutto in una faida continua. Mentre nel centrodestra, la conta tra Lega e FdI è già iniziata

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright