Tartaglia

Ciao Rossella: Chiusaroli messa fuori da Forza Italia

Forza Italia sospende i tre consiglieri comunali di Cassino che hanno fatto cadere il sindaco D’Alessandro. La goccia che ha fatto traboccare il vaso: le dichiarazioni di Chiusaroli. Ciccone assume la direzione del Circolo. Confermato Langiano per le trattative. Nuovo vertice nazionale.

Crisi a Cassino: il muro contro muro che fa vincere tutti

Vincono tutti nel vertice in cui si è assistito al muro contro muro. Il sindaco non arretra. I dissidenti ottengono il vertice con il coordinatore regionale. E mettono in discussione l’egemonia di Abbruzzese. Che vince perché li isola. La maggioranza: non ci facciamo dettare la linea dai dissidenti

Si dimettono in tre: ma restano in maggioranza

In serata è arrivata la nota politica con cui i tre ‘dissidenti’ di Forza Italia prendono le distanze dal sindaco. Si dimettono dagli incarichi. Ma non passano in opposizione. E non fanno cadere il sindaco. Per ora. Con loro pure Valente.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright