Luoghi Comuni

Peste, corna e… luoghi comuni: per abusare della lingua italiana

“Nella splendida cornice del…”, “alla presenza di…”, “come volevasi dimostrare” “non tutti i mali vengono per nuocere”. Tutti i luoghi comuni più usati dagli italiani sono ora nel nuovo, brillante libro di Massimo Roscia ‘Peste e Corna’ (Sperling e Kupfer). Un testo che, divertendo, invita ad un uso più creativo ed originale della nostra lingua

Asili nido: altri soldi ai Comuni ciociari. Mensa sempre più cara

L’Italia e il Lazio investono in asili nido nonostante il basso tasso di natalità, il più basso d’Europa. Controsenso? No, serve per incentivare le nascite e sostenere le famiglie. Il nuovo Piano Asili Nido è finanziato con 735 milioni di euro. Dove andranno i soldi in provincia di Frosinone. E poi i costi delle mense. Dove sono più care e dove meno

Luoghi della Cultura, dove sono andati i soldi

I finanziamenti regionali ai Comuni del Lazio per valorizzare i luoghi culturali. Sulle 159 richieste ricevute, 150 sono state ammesse. I progetti ammessi con 40 punti o più richiedevano 11,57 milioni di euro, ma avevano a disposizione solo 4,92 milioni. Alcuni progetti non sono stati finanziati a causa di risorse insufficienti. Ecco dove sono andati (e dove non) i soldi

Si vota in 24 Comuni e alla Provincia: la rivoluzione

Il 3 e 4 ottobre alle urne tanti centri della Ciociaria, tra un mese la presentazione delle liste. Ad Alatri e Sora le partite che cambieranno gli assetti sotto ogni punto di vista. Centrodestra e Pd giganti fragili. Ma a dicembre si rinnova anche il consiglio provinciale. Può succedere di tutto. Candidati, alleanze, strategie e “tradimenti”: sarà una corrida.

La scomunica per Gianluca sulla via politica di Sora

Come si legge l’incontro di Sora in Forza Italia. La scomunica latente per Gianluca Quadrini. Il patto per il centrodestra unito. Senza preclusione per il nome del sindaco. Purché sia unitario

Quei Comuni in prima linea che hanno bisogno dell’aiuto del Governo

Anche in Ciociaria i sindaci stanno dando tutto. Ma gli enti non incassano più nulla e devono garantire i servizi. Occorrono 5 miliardi di euro, altrimenti sarà la catastrofe.

Un Piano per il Commercio in tutti i Comuni dopo il voto

[dfads params=’groups=105&limit=1&orderby=random&return_javascript=1′]   Pochi clienti, meno soldi da spendere, costi più alti: poco alla volta i negozianti anche in provincia di Frosinone si arrendono. L’allarme l’aveva lanciato nei giorni scorsi Confimpreseitalia. L’associazione…