No Vax liberi… ma non sulla nostra pelle

Senza Ricevuta di Ritorno. La ‘Raccomandata’ del direttore su un fatto del giorno. Libertà per i No vax. Ma se poi una mamma o un bimbo fanno un incidente ed hanno bisogno del tubo al quale sono attaccati loro?

Il Walliserkanne è un discreto ristorante nel centro di Zermatt in Svizzera. Deve la sua recente celebrità non tanto ad un rinnovato menù tipico basato sulle genuine vivande elvetiche. E nemmeno alle sue ferme convinzioni No Green Pass. È conosciuto per la reazione suscitata nelle autorità elvetiche dal suo rifiuto di rispettare le norme della Confederazione in materia di vaccini: arresto dei gestori, sigilli sulle porte del ristorante, al ritiro della licenza, blocchi di cemento a sbarrare l’ingresso.

Se vi sembra un’esagerazione, sappiate che in Austria l’hanno presa un po’ più sul serio. Da qualche ora i non vaccinati non possono più accedere a ristoranti, pub, parrucchieri, musei, eventi culturali. Non possono prenotare un hotel, nemmeno andare a sciare prendendo un impianto di risalita. Inoltre, da oggi la mascherina Ffp2 va indossata nei negozi, musei e biblioteche. Multa da 500 euro per chi non la indossa e da 3.600 euro per i gestori dei locali.

Gli Stati Uniti d’America hanno riaperto le frontiere: solo a chi ha il Green pass. Gli altri, non passano.

In Germania, che sono un po’ più di manica larga, cominciano a sudare freddo: oggi è stato registrato il nuovo record di casi per 100mila abitanti. (Leggi qui)

Libertà di No Vax

A Frosinone, i ricoverati più gravi giunti in queste ore nel reparto Covid dell’ospedale Spaziani sono tutti non vaccinati: qualcuno ha già un tubo infilato nei polmoni altrimenti non respira.

Con tutto il rispetto per la libertà di pensiero, ciascuno è libero di fare le proprie scelte in materia di salute: c’è chi non mangia latte, chi non sa più cosa sia una frittata perché si fa con le uova e ritiene che lì potenzialmente ci sia una vita. Va bene tutto. Anche non vaccinarsi. E finire con un tubo nei polmoni. Sono scelte.

Ma se poi arriva un ragazzo, o una mamma di famiglia, che fanno un incidente stradale, ed hanno bisogno di quel tubo per sopravvivere, come la mettiamo, se tutte le macchine sono occupate dai No vax che si stanno fregando con le mani loro?

Senza Ricevuta di Ritorno.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright