E’ la stampa, bellezza (i titoli di lunedì 30 I 2017)

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Sabotata la fabbrica del caffè
Il black out alla Izzo di Anagni sarebbe stato provocato da due persone che hanno danneggiato la cabina. L’amministratore unico ha sporto querela ai carabinieri: «Adesso so chi sono i colpevoli. Ci pensi la giustizia»

SINTESI
Un sabotaggio alla base del black out alla Izzo Caffè, l’industria originaria della Campania ma da due anni presente con la sede operativa ad Anagni. L’amministratore unico Vincenzo Izzo ha presentato denuncia ai carabinieri della città dei papi. Si dice convinto di sapere chi sono i responsabili che giovedì scorso hanno fermato la produzione della fabbrica lasciando cinquanta dipendenti senza lavoro. Stando a una ricostruzione dell’accaduto un collaboratore della Izzo caffè sabato scorso si è accorto che due operai stavano danneggiando la cabina elettrica. Da qui è scattato l’allarme ai carabinieri che sono prontamente intervenuti sigillando la centralina e ponendola sotto sequestro

 

Adolescenti “drogati ” di alcol

Cassino Già a dodici anni si sballano con gli amici in pieno centro. Spesso le mamme esasperate vanno a sfogarsi con i baristi. Monito del sindaco alle attività commerciali: occorre cautela nella somministrazione. Subito un’ordinanza con i divieti

 

Centra la quaterna d’oro con otto euro

Anagni Gioca al “Lotto più” e vince oltre duecentomila euro: scatta la caccia al fortunato scommettitore. Il titolare del bar Davin di Osteria della Fontana trova sotto la serranda la fotocopia della ricevuta

 

Ora aspettano pure i codici rossi/

Cassino È ancora emergenza al Pronto soccorso del S. Scolastica: ieri decine di pazienti in attesa di una diagnosi. Lunghe file anche per i casi più gravi. Da due giorni nei corridoi diversi malati che sperano in un posto letto

 

Ora Di Zazzo si toglie i sassolini

Oggi parla l’assessore defenestrato: è pronto a rivelare particolari inediti. Intanto D’Alessandro striglia i funzionari. Evangelista: «Mi fido del sindaco. Tutti noi siamo chiamati ad amministrare esclusivamente per il bene dei cittadini»

 

Sabato mattina Nicolò Brighenti verrà operato alla spalla

Ieri Brighenti è stato visitato a Villa Stuart dal professor Castagna che ha deciso per l’intervento chirurgico. L’operazione è programma per sabato

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Filiberto Passananti)

Saf, quelle assunzioni puzzano
Su ordine della Procura la Guardia di Finanza ha acquisito le cartelle del personale. Storace interroga Zingaretti sui contratti a tempo indeterminato a Cirillo e Materiale

SINTESI
Il consigliere regionale Francesco Storace ha chiesto al governatore Nicola Zingaretti di fare chiarezza sull’assunzione a tempo indeterminato presso la Saf di Colfelice degli avvocati Pasquale Cirillo e Laura Materiale, consigliere comunale di Frosinone il primo ed ex sindaco di Castrocielo (e figlia dell’attuale sindaco) la seconda. La Procura ha già aperto un’inchiesta, delegando alle Fiamme gialle le indagini del caso.

 

Nuovo Vicario del Papa. Nel toto nomi anche Pompili

L’attuale Vescovo di Rieti da sempre legato alla provincia di Frosinone. La notizia non ha impiegato molto tempo a fare un largo giro suscitando curiosità e affettuosa speranza in provincia di Frosinone. Notizia ripresa dalle più importanti agenzie di stampa a conferma della sua fondatezza.

 

«Mio figlio riposa nell’immondizia»

Cassino. Lo sfogo sullo stato di incuria del cimitero: “Un accanimento del destino”. Parla Antonio Marotta, papà di Emilio, il giovane di 32 anni incappato in una morte orribile

 

Traffico di hashish, un arresto

I carabinieri fanno scattare le manette ai polsi di un 20enne incensurato. In auto e a casa scovata droga per centinaia di dosi. Le indagini vanno avanti per risalire a clienti e fornitori

 

Reinventiamo i mestieri

Veroli. Consegnati gli attestati del secondo corso di gelateria artigianale. Iniziativa promossa dal Comune in collaborazione con la Confartigianato. “Siamo particolarmente orgogliosi – hanno detto il vice sindaco, Cristina Verro e l’assessore all’Artigianato ed al Commercio, Luca Renzi – di aver programmato e realizzato questi percorsi”

 

Sabato al ‘Francioni’ la super sfida Latina-Frosinone

Calcio Serie B. Al via la settimana più lunga. Sale l’attesa con il passare delle ore. Una rivalità tra le due squadre che dura da oltre cinquant’anni, tra fallimenti e rinascite

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Capriolo ucciso e ciclista minacciato

Denunciati un cacciatore di Cassino ed uno di Rocca d’Evandro bloccati dai carabinieri
mentre caricavano l’animale sulla jeep dopo aver minacciato l’atleta che aveva protestato

SINTESI
Pensavano di aver messo nel carniere il pezzo grosso, forse atteso da tempo, ma pensavano soprattutto di non essere stati visti da nessuno. Si sbagliavano. Sulla loro strada, infatti, hanno incrociato un amante della natura e, visti gli esiti, anche della giustizia, che senza pensarci su ha denunciato il tutto. Una storia di natura e regole che sarebbero state violate, ma anche una storia in cui emerge, soprattutto, la correttezza civica di un cittadino amante della natura. I carabinieri di Cervaro a San Vittore del Lazio, infatti, hanno denunciato a piede libero due persone: un 67enne di Rocca d’Evandro ed un 65enne di Cassino, accusati di aver ucciso un capriolo, animale protetto su tutto il territorio nazionale e, di aver minacciato un ciclista di passaggio che, avendo assistito all’uccisione, li aveva redarguiti. Ma non solo risvolti penali, ai due, infatti, sono state ritirate le licenze per il porto di fucile per uso caccia e avviate le proposte per la revoca della licenza di porto di fucile nei loro confronti e diniego alla detenzione delle armi.

 

Imprenditori contro: cinquanta operai restano senza lavoro

Anagni. La singolare disputa tra due aziende confinanti per l’uso della cabina elettrica

 

Candidato sindaco: i socialisti avanti con Iacovissi

Escluso il passo indietro e un’intesa, per ora, con il candidato del Pd Cristofari.
Candidato a sindaco, il Psi va avanti da solo e ieri mattina il candidato Vincenzo Iacovissi ha fatto il bilancio dei primi sei mesi della sua campagna elettorale. La domanda in premessa però è inevitabile: nessun passo indietro in risposta ai segnali lanciati dal Pd perché si riunisca la coalizione di centrosinistra a sostegno del candidato Dem Fabrizio Cristofari? «Abbiamo iniziato questa campagna in modo sereno, non scagliandoci contro nessuno – ha risposto Iacovissi -. Abbiamo già individuato il nostro percorso e andremo avanti per la nostra strada».

 

Frosinone, il derby si accende

Si apre con una polemica la settimana che porta al derby di sabato. Vivarini, mister del Latina: «Non riceveremo mai trattamenti comequelli che riceve il Frosinone»

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Cusani, la libertà appesa al Riesame
TiberioTra poche ore i magistrati romani scioglieranno la riserva. Il pm chiede la conferma delle accuse di corruzione e turbativa d’asta. Ore decisive per il sindaco di Sperlonga. Il peso delle dichiarazioni di Ferrazzano nella decisione dei giudici

SINTESI
Sono ore cruciali per Armando Cusani. A distanza di due settimane esatte dagli arresti e dall’ operazione Tiberio, condotta dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Latina, a breve si conoscerà quello che hanno deciso i giudici del Tribunale del Riesame sul ricorso presentato dai legali del sindaco di Sperlonga che potrebbe essere respinto oppure accolto. L’ assetto dell’ inchiesta che poggia le fondamenta su intercettazioni telefoniche e ambientali, riscontri documentali e infine anche sulla dichiarazione – confessione di Ferrazzano, appare alla vigilia della decisione ben saldo. Il termine scade domani, ma non è escluso che oggi i giudici, tra cui anche un magistrato che si era occupato di «Olimpia», decidano.

 

Precari Asl, corsa in Regione

Il caso Il Commissario dell’Azienda sanitaria Giorgio Casati a Roma da Zingaretti. Anche il sindaco di Latina si spende per la causa dei colleghi. D’Amato atteso in città

 

Picchiato in centro dalla baby gang/

Il caso L’episodio è avvenuto sabato sera in piazza San Marco. Le indagini sono affidate alla polizia. Studente aggredito da un gruppo di adolescenti che gli portano via una catenina. E’ andato al Goretti

 

Benacquista, al PalaBianchini non passa nessuno

Basket, serie A2 I nerazzurri superano facilmente la Moncada Agrigento

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

Ecco i tre allarmi valanghe che nessuno ha mai letto
Gli inquirenti: la verità scritta da giorni nei bollettini «Meteomont». Un sindaco: «Io li ho ricevuti ma l’hotel non l’avrebbero mai evacuato»

 

Raggi dimentica di pagare i funerali di Acilia
Le vittime dell’esplosione

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Muro buonista contro Trump
Il presidente: «In Europa è caos, io difendo i confini». Ma in Usa scoppia la rivolta. E la corte Ue impone all’Italia processi infiniti: «Via la prescrizione»

 

Emiliano minaccia il Pd: scissione e carte bollate
Michele Emiliano minaccia la scissione e «carte bollate» se non si va a un congresso anticipato del Partito democratico, confermando la sua ambizione di strappare la leadership all’ex premier: «Se sarà necessario – dice il governatore della Puglia – mi candiderò alla segreteria del Pd». Chi cerca di contrastare divisioni interne invece è il ministro Graziano Delrio: smentisce che Renzi possa non correre da premier e che sia proprio lui il candidato dei dem a Palazzo Chigi.

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright