E’ la stampa, bellezza (i titoli di venerdì 17 III 2017)

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Li arrestano prima della rapina
Alatri Brillante operazione dei carabinieri di Frosinone che fanno scattare le manette ai polsi di tre banditi. Scene da film a Tecchiena con gazzelle a sirene spiegate, militari armati e un elicottero. Recuperata una pistola

SINTESI
Era tutto programmato. Un colpo in gioielleria nel primo pomeriggio, subito dopo la riapertura pomeridiana. In tre sono stati bloccati dai carabinieri di Frosinone mentre tentavano di assaltare la gioielleria alla piazzetta di Tecchiena. Per loro è scattato il fermo. Stando alle accuse erano giunti fino a Tecchiena a bordo di una Fiat Uno, rubata a Roccasecca. Per i tre i ceccanesi Antonio Di Mario e Pasquale Cimonte e Francesco Giovannini, frusinate residente a Patrica, non c’ è stato nemmeno il tempo di realizzare cosa stava accadendo. Domani saranno fissati gli interrogatori

 

Buco milionario, arriva il ministro/

Ateneo. Valeria Fedeli annuncia al rettore Betta una sua visita al Campus per fare piena luce sui mancati versamenti all’Inps. La titolare del dicastero plaude al piano di risanamento. Ma ora spuntano consulenze legali anomale: il caso in Parlamento

 

Strappo di Fiordalisio. Buschini perde pezzi

Il sindaco sta con Orlando. Dal punto di vista politico è uno strappo, considerando che Fiordalisio è stato per anni uno dei fedelissimi dell’assessore regionale Mauro Buschini. Fardelli con Scalia

 

Guerra con i francescani per il convento

Vicalvi Il sindaco ha diffidato l’ordine dei frati minori per rientrare in possesso della struttura, oggi casa dei profughi. Padre Alberto è andato via e ora, secondo un antico contratto del 1894, l’edificio deve tornare al Comune

 

Via al rinnovo degli organi. Ma è già bagarre

Frosinone. Camera di Commercio

 

Il Frosinone lavora in vista del Vicenza. Krajnc salta la Spal

Oggi i canarini chiuderanno la preparazione alla gara di domani. Intanto il 26 marzo il difensore centrale dovrà giocare con la sua Nazionale

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Filiberto Passananti)

Acqua, modello Napoli
Il fronte anti-Acea sogna la gestione pubblica e studia l’esperienza di De Magistris. Il sindaco di Ceccano incontra l’avvocato che ha guidato l’azienda speciale Abc: “Pronti a collaborare per replicare in Ciociaria”

SINTESI
L’idea è essenzialmente questa: replicare l’esperienza dell’acqua pubblica, che sta vivendo la Città di Napoli, in tutta la Ciociaria. Ci sta lavorando il sindaco di Ceccano, Roberto Caligiore, che ha preso contatti con l’ex commissario dell’azienda speciale Abc (Acqua bene comune).

 

Tentata rapina, tre in manette

Alatri. Grazie a un maxi blitz dei Carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Frosinone. È accaduto ieri pomeriggio a Tecchiena. Gioielleria nel mirino

 

Incendio distrugge la pizzeria

Atina, panico ieri sera nel centro storico. Nel locale esplode una bombola. Una persona ferita, anziana salvata. E’ successo intorno alle ore 19.00 all’interno della pizzeria
“Farina Madre” a causa dell’esplosione di una bombola di gas

 

“Inaccettabile ritardo dell’avvio delle procedure”
Frosinone. Confcommercio sul rinnovo della Camera di Commercio di Frosinone. “Regole di gioco inaccettabili”. “Il ritardo dell’avvio delle procedure ha di fatto precluso la possibilità di eleggere i nuovi organi prima dell’adozione del decreto ministeriale”

 

Per la Tirreno-Adriatico c’è il via libera della Regione alla redazione del progetto

Cassino. Tavolo tecnico. Soddisfatti Abbruzzese e D’Alessandro. Il consigliere regionale: «E’ stato fatto un grande passo in avanti riguardo la progettazione dell’asse di collegamento strategico Tirreno-Adriatico sulla direttrice Gaeta- Formia-Cassino-San Vittore-Termoli».

 

Giallazzurri occasione da cogliere

Domani al Matusa arriva il Vicenza. Krajnc salta la Spal

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Bloccati prima del colpo
Operazione dei carabinieri a Tecchiena di Alatri, arrestati tre ciociari accusati di tentata rapina: nel mirino una gioielleria. Recuperata una pistola scacciacani

SINTESI
Stavano per mettere a segno una rapina in una gioielleria di Tecchiena, sulla strada stradale 155 per Fiuggi, ad Alatri, ma sono stati bloccati pochi attimi prima di entrare in azione. I tre, originari del Frusinate, sono stati arrestati dai carabinieri. I militari sono intervenuti con diverse pattuglie e un elicottero. Per tutti e tre l’accusa è di tentata rapina. I tre si erano già camuffati indossando delle parrucche quando sono stati bloccati dagli uomini al comando del colonnello Andrea Gavazzi a pochi metri dalla porta dell’esercizio commerciale. Chi si trovava all’interno della gioielleria non si sarebbe accorto di nulla, ma solo delle sirene e dell’elicottero di supporto dei carabinieri che sorvolava la zona.

 

Maxi debito, il rettore incontra il ministro

Giovanni Betta ha illustrato le possibili soluzioni con le quali fare fronte al buco scoperto nei bilanci

 

Centro storico in agonia, il Comune presenta un progetto di rilancio

Si chiama piano di gestione e prevede sconti Imu per chi affitta i locali a prezzi calmierati, piano decoro e percorsi storici. Il caso era stato segnalato nei giorni scorsi da residenti e automobilisti. Problemi anche in via Madonna Loreto

 

Parapetto, i lavori dopo la denuncia

Ieri l’intervento di messa in sicurezza della barriera metallica pericolante su un cavalcavia della superstrada per Sora
 

Gucher: «Che strano giocare da ex»

Il Frosinone, domani al Matusa contro il Vicenza, ritroverà Robert Gucher da avversario: «I miei ex compagni meritano la Serie A,mastavolta i tre punti li viglio per la mia squadra».

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Acqua, il parere congela le quote
Il caso Il professore napoletano sostiene che il passaggio di proprietà di Idrolatina da Veolia ad Acea annullerebbe il contratto. Secondo Lucarelli la compagine privata della spa non può cambiare in corsa. Eppure è già accaduto anni addietro

SINTESI
«Il cambio di socio privato in Acqualatina senza passare per una nuova gara pubblica è un illecito e si può arrivare anche alla risoluzione contrattuale». E’ una delle conclusioni a cui giungono le 51 pagine del parere commissionato dall’ Ato 4 al professor Alberto Lucarelli. Il docente dell’ Università Federico II di Napoli ha consegnato in questi giorni il suo lavoro e i sindaci dell’ Ato 4 ne stanno prendendo visione in queste ore. L’ ex assessore del Comune di Napoli ritiene inoltre, nella sua relazione, che sia possibile attivare il diritto di prelazione da parte dei soci pubblici e far diventare Acqualatina una spa a totale capitale pubblico per poi modificarne, magari, l’ assetto in azienda speciale

 

L’aeroporto torna di moda

La mozione L’interrogazione di Forte (Pd): troppi passeggeri negli scali romani ormai saturi E sprona la Giunta regionale: «Serve un sito a breve distanza dalla Capitale». Si punta su Latina

 

Tiberio, si va al processo immediato

L’inchiesta per corruzione Il gip ha inviato la domanda per fissare l’udienza. La posizione più delicata è quella di Cusani. La Procura chiede il rito cautelare per tutti gli indagati che si trovano in carcere o ai domiciliari

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

Ecco i 70 volti nuovi di Berlusconi
Amministratori, imprenditori, giovani consiglieri. L’elenco di chi correrà alla Camera
Al Senato in lista i veterani. Minzolini resta a Palazzo Madama: no alla sua decadenza

 

«Assunzioni e tangenti al Pd romano»
Mazzette, assunzioni su «segnalazione» e accordi con esponenti del Pd. Al suo quinto giorno di esame davanti ai giudici, Salvatore Buzzi è un fiume in piena. Il «ras» delle cooperative racconta i suoi affari con il Campidoglio all’epoca dalla giunta Marino.

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

No vaccini? Dilaga il morbillo
Disinformazione sulla pelle dei bimbi: casi triplicati in tre mesi. Gli esperti: «Dosi sicure, genitori fate attenzione»

 

Minzolini si salva. E su Berlusconi si riaprono i giochi
Il governo abolisce i voucher (e il referendum non si farà)

 

 

verita

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

I figli tolti ai genitori diventano un affare da 1 miliardo di euro
Sono 30.000 l’anno i minori allontanati dalle famiglie. Solo nel 10% dei casi si parla di violenze, spesso i motivi sono più discutibili. Ogni fanciullo «vale» almeno 100 euro al giorno. La torta se la dividono 3.000 strutture

 

Jihadisti categoria protetta come i disabili
Progetto di legge per far assumere alle coop estremisti con gli sgravi fiscali: «Così si inseriscono»

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright