I titoli dei giornali di domenica 28 gennaio 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina domenica 28 gennaio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina domenica 28 gennaio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Candidature, prescelti e trombati
Il triplista olimpionico Fabrizio Donato verso i Cinquestelle. Posizioni eleggibili per Abbruzzese e Incocciati di Forza Italia e per De Angelis e Scalia del Pd. Gli esclusi

SINOSSI
A notte fonda la fumata bianca: per il Pd De Angelis, Scalia, Spilabotte e Pilozzi saranno in corsa alle Politiche. Il più tranquillo sembra essere De Angelis. Per gli altri ci sono posizioni di “frontiera”. Quelle in cui il seggio per Camera o Senato non è blindato. Anche se Scalia si dice tranquillo. Il leader di FI in Ciociaria Mario Abbruzzese sarà candidato nel collegio di Cassino alla Camera. Un collegio ritenuto supersicuro. Il triplista ciociaro Fabrizio Donato verso i Cinquestelle

Tribunali, calo record di pendenze nel capoluogo
Cassino recupera, ma restano ritardi a causa della carenza di giudici e aule

 

Droga, arrestati quattro migranti
Blitz dei carabinieri nel parco fluviale di San Domenico, hashish e marijuana nascosti in un tubo di scolo. L’operazione dopo la denuncia di alcuni genitori allarmati per lo spaccio davanti alle scuole. Il sindaco: «Sono amareggiato»

 

Stalking tra vicini di casa: allontanati
San Giovanni Incarico. Provvedimento del giudice: moglie e marito non potranno dimorare in paese dopo la denuncia della confinante. La coppia è accusata di minacce e intimidazioni che, dal 2015 in poi, hanno provocato uno stato d’ansia alla dirimpettaia

 

Frosinone, sfida che vale il primato
Trasferta insidiosa oggi sulcampo del Cittadella, quinto in classifica. Si ferma Crivello, Longo conferma la formazione che ha travolto la Pro Vercelli. «C’é entusiasmo,mapiedi per terra

 

*

 

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Il Pd degli onorevoli precari
Verso il voto. Scalia, De Angelis, Spilabotte e Pilozzi nei collegi proporzionali sono tra il terzo e il quarto posto. Nessuno è stato blindato dai big nazionali. In Forza Italia è frattura tra Nicola Ottaviani e Mario Abbruzzese

SINOSSI
Nessuno dei big locali del Pd ha il posto blindato nei listini del proporzionale. Francesco De Angelis, Francesco Scalia, Maria Spilabotte sono posizionati al terzo posto in altrettanti collegi proporzionali, di Camera e Senato, mentre Nazzareno Pilozzi al quarto posto alla Camera, in un collegio di Roma. Per centrare l’elezione hanno bisogno che si verifichino due condizioni. La prima: uno di quelli che li precede viene eletto altrove. La seconda: i Democrat devono ottenere una percentuale molto alta

Profughi spacciatori vicino alle scuole
Sora. Nascondevano le sostanze nel parco fluviale di viale San Domenico. La scoperta dopo appostamenti e controlli. I carabinieri arrestano quattro africani richiedenti asilo. Sequestrate droga e bustine per confezionare le dosi

 

Geografia dei tribunali: ecco l’analisi
Apertura dell’anno giudiziario 2018. Cassino si conferma baluardo di legalità da potenziare. Nella relazione di Panzani, tra i dati dei procedimenti in entrata e quelli smaltiti, anche l’omicidio Morganti

 

Ideal, tutti a San Pietro. In Fca torna la speranza
Economia. Mercoledì gli operai di Roccasecca in udienza dal Papa. Dopo le 300 assunzioni, adesso Piedimonte attende il terzo modello

 

Il messaggio di don Dino e il palazzo della speranza
L’intervista della domenica La parrocchia, il Casermone e il riscatto

 

Il Frosinone a Cittadella per tornare capolista
Serie B Alle 17.30 canarini attesi dalla gara del “Tombolato”. Serve un successo per riagganciare il Palermo al primo posto

 

*

 

provincia-2(direttore Dario Facci)

La “calata” dei big
Le liste elettorali fanno infuriare i territori ancora una volta dimenticati. I collegi sono zeppi di personaggi “stranieri” Altro che ritorno alla dignità dei popoli Salvo poche eccezioni i locali devono “sudare”

SINOSSI
Soddisfazione da parte del Pd provinciale che vede i candidati locali in posizione eleggibile. Nessuno, però, è stato davvero premiato. Putiferio in Forza Italia Frosinone che annuncia battaglia e ritira il candidato alle regionali in segno di protesta. Acque agitate anche nella Lega locale che vedrebbe il suo candidato alla Camera scalzato dalla posizione promessa.

Siamo Cuperlo o caporali?
L’editoriale del direttore Dario Facci * C’è chi dice no! E fa bene. Prima era stato Giachetti a chiedere pubblicamente a Renzi di non essere catapultato in un seggio sicuro, poi Gianni Cuperlo ha rifiutato la candidatura a Sassuolo per lasciare il posto a qualcuno che effettivamente possa rappresentare il territorio. La nuova concezione dei collegi era stata spacciata come volontà di riaccendere la vicinanza ai territori, dove il popolo poteva finalmente esprimere il proprio rappresentante. Assistiamo invece a un’ignobile rincorsa al posto sicuro da parte dei soliti noti.

 

Per non dimenticare l’orrore
Frosinone. Ricordate le sofferenze di chi ha subìto la deportazione e la prigionia. Presenti all’evento che si è svolto presso il Palazzo del Governo gli alunni del liceo Classico di Cassino e Scientifico di Veroli

 

Marijuana per gli studenti. Fermati quattro stranieri
Il blitz è scattato nel Parco Fluviale di San Domenico, la droga nascosta in un tubo di scolo. Quattro stranieri in manette, avevano monopolizzato lo spaccio nei pressi degli Istituti scolastici

 

Il Frosinone è pronto a ritornare in vetta
Serie B. I canarini impegnati al Tombolato contro il vivace Cittadella di mister Venturato. Non ci sarà Crivello, mentre Chibsah giocherà dall’inizio

 

*

 

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Raccomandava per il concorso
L’inchiestaNelle carte del Nas anche le indicazioni di Carmine Franco per il bando alla Asl con le risposte in anticipo. Al neurochirurgo contestata oltre alla truffa anche la rivelazione di segreto d’ufficio. Sospensione per 12 mesi

 

Rifiuti stoccati illegalmente
Ambiente. Scatta il sequestro dei carabinieri forestali nel deposito dell’azienda Fatone a Latina Scalo. Un’area di circa due ettari utilizzata senza titoli né tutele ambientali

 

L’insostenibile peso della Giustizia
A Roma. Ieri l’inaugurazione dell’anno giudiziario. L’analisi sul Tribunale: pochi giudici e tanti fascicoli. Il presidente della Corte d’Appello: partire dai criteri di priorità, dai processi vivi e non da quelli prescritti

*

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Liste da manicomio. È rissa sui candidati
Botte, proteste, minacce: la guerra per i collegi fa a pezzi tutti i partiti. Cav fuori gioco, decidono tutto Ghedini e Tajani: Forza Italia in rivolta

 

Come ti rieleggo Zingaretti
A poco più di un mese dalle elezioni il Pd di Nicola Zingaretti, governatore uscente e ricandidato alla presidenza del Lazio, gioca il tutto per tutto. Dalla candidatura del direttore sanitario della Asl di Rieti alla cerimonia della legalità anticipata di tre mesi in una scuola di Priverno, dove la dirigente scolastica è anche sindaco del Pd.

 

Il sondaggio: Pirozzi all’80% straccia Parisi
Il sindaco di Amatrice fa il pieno. Erimanda al mittente le offerte del manager

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Renzi cambia Partito
Fuori i non allineati, il Pd diventa proprietà privata dell’ex premier. Berlusconi: ecco come ridurremo il debito pubblico

 

«Non c’è posto per te». I Democratici fanno fuori Di Pietro
Come sono lontani i tempi gloriosi del Mugello. Quando nel blindatissimo collegio rosso della rossa Toscana, Antonio Di Pietro sbaragliava il coriaceo Giuliano Ferrara e conquistava il seggio di senatore. Ventuno anni dopo la poesia è finita, la prosa è quella senza sconti (…)

*

(direttore Maurizio Belpietro)

Torna il Pds, il Partito dei Servitori
Come previsto, il segretario dem ha fatto fuori tutti gli oppositori interni, candidando solo fedeli pretoriani. Uno spettacolo imbarazzante e un grande favore al M5s, che trova nell’ex premier il suo migliore alleato

 

Non voterò questi politici che paiono tanti mafiosi
Il Bestiario di Gianpaolo Pansa * Volete conoscere una tragica verità? Tutta la campagna contro l’assenteismo elettorale, una commedia fantozziana, gonfia di banalità studiate a lungo dai cervelloni dei partiti, su di me ha avuto un solo effetto: il 4 marzo non andrò a votare. Attenzione, non è che metterò nell’urna una scheda bianca. Non mi recherò proprio al seggio del piccolo comune dove risiedo. E pazienza se non potrò ammirare le signore e le signorine che lo presidiano. Me ne starò a casa e rileggerò per l’ennesima volta (…)

 

Scoperti operai Fs nell’area proibita della strage
Violati i sigilli, i dipendenti del gruppo erano nei pressi del binario rotto, rabberciato con un’asse di legno. L’azienda: «Un errore»

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright