Fabio Grosso

Il credo di Grosso: “Siamo contenti ma il progetto non cambia”

Il tecnico ai microfoni di Sky Sport 24 ha parlato del bel momento del Frosinone. “Non vogliamo fare i pompieri però il campionato è lungo e difficile. Noi dobbiamo continuare a lavorare sodo, abbiamo qualità”, sostiene l’allenatore dei ciociari. Dopo la sosta la sfida di vertice col Lecce che potrebbe proiettare i giallazzurri ancora più in alto.

Il “comandante” Fabio Grosso ha ritrovato il suo Frosinone

I giallazzurri sono tornati al successo dopo 4 turni, hanno infranto il tabù-Stirpe e soprattutto hanno sfoderato una prestazione di alto livello. I grandi meriti del tecnico sempre più padrone della situazione. Il coraggio delle idee lo ha premiato con le scelte di Charpentier e Lulic. Mentre ad inizio stagione ha avuto ragione a scommettere su 2 giovani come Gatti e Boloca.

Maurizio Stirpe e Fabio Grosso tra i protagonisti di “Primati e Delizie”

Lunedi a Gaeta il presidente del Frosinone riceverà il “Premio Imprenditore dello Sport” per il suo impegno quasi ventennale nel mondo del calcio. Il tecnico giallazzurro, campione del mondo nel 2006, sarà l’attesissimo ospite d’onore della manifestazione giunta alla sua tredicesima edizione. Dieci in tutto i riconoscimenti che saranno assegnati ad altrettante eccellenze dello sport regionale

Frosinone bello e possibile: la formula-Grosso funziona

I giallazzurri arrivano al primo pit stop della stagione con 4 punti in 2 gare e tante buone impressioni. A Vicenza hanno condotto la partita dall’inizio. I numeri parlano chiaro: 10-21 il conto dei tiri (1-5 quelli in porta), 3-13 gli angoli, 82-130 gli attacchi (42-50 i pericolosi). Ciano-centravanti si sta rivelando una mossa più che indovinata. Positiva l’interpretazione del centrocampo. Ma bisogna migliorare la precisione sotto porta.

Coraggio, energia e la spinta dei tifosi. Grosso vuol battere Buffon

Venerdì sera partirà il campionato con l’anticipo dello “Stirpe” tra Frosinone e Parma. Tornerà il pubblico sugli spalti ed è attesa una cornice degna dell’appuntamento. Una partita ricca di motivi d’interesse a partire dalla sfida tra i due campioni del mondo del 2006. La squadra giallazzurra vuole ripetere la buona prova in Coppa Italia

Fair-play, Fabio Grosso nell’albo d’oro del premio “Maestrelli”

Il tecnico del Frosinone tra i 13 personaggi che lunedì 23 agosto allo “Stirpe” riceveranno il prestigioso riconoscimento dedicato ad uno dei figli dell’ex tecnico della Lazio. Con lui anche Marco Rossi, Carolina Morace, Fabrizio Corsi, Andrea Berta, Luigi De Siervo, Luca Bergamini, Paolo Nicolato, Michele Sbravati, Claudio Vigorelli e Aurelio Capaldi

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright