Lotti

La pace è finita, andate in guerra

Luca Lotti era da tempo isolato all’interno dell’ex Giglio Magico, proprio per il dialogo che aveva intrapreso con il nuovo segretario. Perciò l’attacco di Maria Elena Boschi è a Nicola Zingaretti per la nomina della segreteria. Nessun renziano nella squadra. Ecco cosa può succedere, anche in Ciociaria.

2 Condivisioni

Zingaretti, l’ora delle scelte irreversibili

Il neo segretario teme che i capi delle correnti del Pd vogliano boicottare le europee per indebolirlo subito. Comunque vada a finire il 26 maggio, però, poi dovrà mettere in campo scelte dirompenti: a cominciare dalla posizione sull’articolo 18. Tanto Matteo Renzi se ne andrà lo stesso

2 Condivisioni

Minniti rinuncia alla candidatura: non si fida dei renziani

Pronto l’annuncio del ritiro di Marco Minniti dalla corsa per la segreteria nazionale del Pd. Le rassicurazioni di Lotti, Guerini e Rosato non lo hanno convinto. L’incontro di Salera con Renzi a Bruxelles. E la certezza che il nuovo Partito è pronto. Il documento sul quale è maturata la rottura.

2 Condivisioni

 Il richiamo della foresta per Pompeo: voterà Renzi?

Il due volte presidente della Provincia e sindaco di Ferentino ha intenzione di “strutturare” il consenso ottenuto negli ultimi mesi. Sosterrà Bruno Astorre al congresso regionale, ma sul piano nazionale la musica è diversa. Pompeo è l’erede dell’area di Scalia, quella che è sempre stata con Renzi

2 Condivisioni