Anbi

L’allarme dei direttori Anbi: il clima cambia più in fretta, i progetti per salvare i campi

Il vertice dei Direttori della Bonifica del Lazio lancia l’allarme: il clima cambia più in fretta del previsto. Occorrono progetti pronti ed esecutivi. Perché l’Europa, il Governo e la Regione Lazio stanno mettendo i soldi. Da Goccia Verde ai Bacini per trattenere l’aqcua dei temporali sempre più tropicali. Tutti i progetti

Stati generali dell’Anbi: l’obiettivo è il Green New Deal e il Lazio è in pole

Webinar fluviale dell’associazione dei consorzi di bonifca. Un’occasione per fare il punto e indicare la nuova rotta al governo. Cioè chiedere più risorse e non più farsi bastare al millesimo quelle stanziate. Perché i problemi devono diventare occasioni. Con 11 miliardidi euro e 50mila posti di lavoro.

Prima i soldi e poi il presidente: Sonia Ricci al timone di Anbi Lazio

L’ex assessore all’Agricoltura nello Zingaretti I Sonia Ricci è il nuovo presidente dei Consorzi di Bonifica del Lazio. Solo 24 ore prima del voto la pioggia di fondi dal bazooka regionale. 248 opere da realizzare. Un anno fa la nomina di Renna come direttore. Con la Ricci il cambio di passo è doppio. Ecco perché.

Sonia Ricci

Dopo Covid-19 c’è la lotta alla siccità e per il suolo: la rotta Anbi per Fase 3

La Fase 3 del Coronavirus. La siccità che è alle porte. E la difesa del suolo. Anbi sollecita l’applicazione di un Green New Deal. Mille miliardi europei disponibili per i prossimi anni. Ma occrre fare sistema. Regione Lazio ammette le Bonifiche ai Por. Enpaia delibera 100 euro in più per il personale che ha fronteggiato la situazione con il Covid-19

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright