Il Cassino conquista un punto pesante nella tana della Lupa (di A. Salines)

Calcio Dilettanti - Lupa Roma - Cassino finisce 1-1 . Cassinati sotto di un goal ma Tribelli regala il pari. In Eccellenza l'Anagni crolla con l'Audace. Al Morolo il derby sul campo dell'Arce.

Alessandro Salines

Lo sport come passione

LUPA ROMA: Proietti; Labate, Esposito; Catalano, Pedrazzini, Piva, Bozzi (32′ st Vittorini), Santarelli (16′ st Balzano); Prandelli (4′ st Macellari), Svidercoschi, Bianchi (33′ Battagliotto). A disposizione: Lazzari, Macellari, Nannini, Tomaselli, Volponi, Milani. Allenatore: Sgarra

CASSINO: Della Pietra, D’Alessandro, Brunetti (10′ st Clemente), Partipilo, Maraucci, Moracci, Darboe, Cavaliere (1’st Lopez), Giglio, Abreu, Tibelli. A disposizione: Kuzmanovic, Clemente, Coppola, Gazzerro, Sfavillante, D’Agnese, Lopez, Melaragni, Di Nardi. Allenatore: Urbano.

Arbitro: Carrione di Castellammare di Stabia.

Marcatori: 8′ pt Prandelli, 37′ st Tribelli

Note: spettatori 100 di cui circa 50 provenienti da Cassino. Espulso Esposito al 27′ pt per gioco falloso. Ammoniti Proietti, Moracci.

ROMA – Pari del Cassino al ‘Francesca Gianni’ di Roma contro la Lupa. Per gli azzurri primo punto fuori casa e prova incoraggiante se si considera l’emergenza-formazione. La squadra di Corrado Urbano è andata sotto, nella ripresa ha pareggiato e nel finale poteva addirittura vincere. Sale a quota 5 in classifica.

CASSINO DECIMATO MA OSTINATO

Gli azzurri sono decimati tra infortuni e squalifiche. Sei le assenze: Pintori, Celiento, Gernone, Cioffi e Lombardi per infortuni, Ricamato fermato dal giudice sportivo. Urbano comunque non rinuncia al 4-3-3 con il tridente Giglio, Abreu e Tribelli. La Lupa Roma risponde con un 4-4-2. Già al 3′ i padroni di casa reclamano un rigore per un fallo di mano di Brunetti sul tiro di Bozzi. La Lupa cerca di fare la partita. Della Pietra all’8′ si oppone al tiro di Prandelli. E’ il prologo al gol che arriva un giro di lancette dopo. Proiezione di Labate a destra, assistenza per Prandelli che supera Della Pietra.

Il Cassino accusa il colpo e fatica ad imbastire una reazione degna di nota. Le assenze di fanno sentire con qualche giocatore fuori ruolo. Tuttavia al 21′ gli azzurri sfiorano il pari: zuccata di Brunetti su cross di Maraucci, sfera di poco alta. Al 26′ ci prova Abreu dopo una combinazione con Giglio. La Lupa Roma si complica la vita e rimane in dieci per l’espulsione di Esposito al 27′. Ora il Cassino ci crede e Giglio al 33′ sfiora la rete con una bella incornata. Al 39′ il portiere Proietti anticipa Giglio su traversone di D’Alessandro. La squadra di Urbano finisce in avanti alla ricerca del pari.

Nella ripresa Urbano inserisce Lopez al posto di Cavaliere. 4-2-4 per il Cassino. La Lupa risponde con Macellari per Prandelli e formazione più coperta. Azzurri spregiudicati e al 9′ Moracci timbra l’incrocio dei pali su punizione. Al 12′ chance con Tribelli che con un tiro-cross mette in difficoltà la difesa romana. Giglio e compagni spingono alla ricerca del pari. Tra il 20′ ed il 25′ ci provano Lopez due volte e Maraucci. Al 30′ Partipilo impegna Proietti. La Lupa si difende a denti stretti. Catalano al 32′ calcia dalla distanza, Della Pietra c’è. Al 37′ comunque arriva il meritato pari del Cassino. Ci pensa Tribelli appostato sul secondo palo ad insaccare un traversone proveniente dalla destra. Gli azzurri adesso puntano addirittura al colpaccio. Giglio al 45′ incorna l’angolo di Moracci ma non trova gloria. Così come al 50′ Lopez, autore di una bella rovesciata con pallone fuori di poco.

ECCELLENZA & PROMOZIONE

Brutta sconfitta interna dell’Anagni nella quarta giornate d’Eccellenza. I biancorossi cedono (0-4) in casa all’Audace, lasciano la vetta e scivolano addirittura al sesto posto. Va al Morolo il derby sul campo dell’Arce. Decidono le reti di Capuano e Sbaraglia mentre per i padroni di casa segna Ferazzoli. Il Morolo s’arrampica nei piani alti a quota 9 ad 1 punto dalle capoliste Virtus Nettuno e Team Nuova Florida. Disfatta a Pomezia per il Roccasecca che rimedia un pesantissimo 6-0. Riscatto per l’Insieme Ausonia che batte 2-1 (reti di Gioia, Coker e Modesti) il Colleferro. Bagna l’esordio il neo tecnico Rosolino.

In Promozione il Monte San Giovanni Campano vince la sfida tutta ciociara contro l’Alatri. Matchwinner Macciocca. L’altro derby tra Tecchiena e Real Cassino termina a reti bianche. Successo esterno per il Sora a Pontinia. I bianconeri sono secondi a 10 insieme al Monte San Giovanni dietro il Monte San Biagio, primo della classe con 12 punti. Battute d’arresto per l’Arpino a Gaeta, per lo Scalambra a Priverno e per il Casalvieri in casa contro l’Itri.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright