La ‘macchina’ di Confindustria? La governa Francesca di Frosinone

Il nuovo Direttore Generale 'ad interim' di Confindustria è di Frosinone. Si chiama Francesca Mariotti. Espertissima, viene dalla direzione delle Aree Politiche e Fiscali.

L’uomo sul ponte di comando si chiama Carlo Bonomi ed è lui a decidere la rotta. L’ufficiale alle sue spalle con il compito di governare l’intera struttura di Confindustria si chiama Francesca Mariotti: è di Frosinone e da due giorni è il Direttore Generale di viale dell’Astronomia.

Ad interm, perché fino a giovedì era ‘solo’ il direttore dell’area Politiche Fiscali. Dove si era messa in evidenza per la sua preparazione e la sua competenza. Al punto che è stato naturale bussare alla sua porta quando Marcella Panucci ha lasciato la stanza dopo otto anni di Direzione Generale. Andrà a svolgere la funzione di Segretario Generale del Ministero dello Sviluppo Economico.

Chi è Francesca

FRANCESCA MARIOTTI FOTO © MARCO CREMONESI / IMAGOECONOMICA

Francesca Mariotti è nata a Frosinone. Avvocato e revisore legale, è arrivata in Confindustria dopo avere maturato una lunga esperienza. Al Ministero dell’Economia e Finanze è stata componente della commissione per l’adeguamento della disciplina del Reddito di Impresa ai principi contabili internazionali. Non solo: ha fatto parte anche della commissione sull‘erosione fiscale e la revisione delle tax expenditures.

La sua conoscenza del campo fiscale è stata tale che ha collaborato con KPMG International, la mecca dei servii professionali alle imprese in Europa. Nel rampo bancario e cooperativo ha collaborato con Federcasse, la Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo e delle Casse Rurali ed Artigiane.

Ad interim, per ora

Il presidente Carlo Bonomi ha già sguinzagliato i suoi cacciatori di teste per individuare il nuovo Direttore Generale. Intende presentarlo entro settembre prima dell’Assemblea di ConfindustriaNon è escluso che l’interim possa diventare invece un incarico definitivo.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright