I titoli dei giornali di mercoledì 25 luglio 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 25 luglio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 25 luglio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Appalti per milioni con il trucco
Cronaca. Indagate dodici persone tra Strangolagalli, Guarcino e Morolo tra cui imprenditori, tecnici e un ex sindaco. Nel mirino l’aggiudicazione di diversi lavori di manutenzione. Le affidatarie erano quasi sempre le stesse ditte

SINOSSI
Due persone nel mirino nel filone principale di un’inchiesta per corruzione e frode nelle pubbliche forniture su appalti, per 4 milioni di euro, di manutenzione su strade di competenza dell’Astral e dodici indagati in un procedimento penale stralciato e scaturito a seguito della prima attività investigativa poiché responsabili a vario titolo di abuso d’ufficio, turbata libertà degli incanti, falsità materiale commessa da pubblico ufficiale.

 

Nocione, la verità nei dati Arpa
Cronaca. Depositati ieri in procura i primi risultati delle analisi. I campioni sono stati prelevati il 25 giugno. Superata anche più del doppio la soglia limite di metalli pesanti. Inquinamento nelle acque e nel suolo

 

Cooperative, partono le verifiche
Cassino. Dai Servizi sociali il progetto “In rete”: sotto la lente i requisiti strutturali, igienici e i percorsi di integrazione. Necessaria una mappatura e riscontri precisi, c’è anche un numero verde per i cittadini. Ecco il piano e i motivi

 

Ecco come diminuiranno le bollette
Acqua. «La rivoluzione: dopo quindici anni scendono le tariffe». L’intervento Bollette dell’acqua, il presidente Antonio Pompeo: «I risultati arrivano grazie alla responsabilità, non alla demagogia»

 

Un tronco lo travolge. Muore un boscaiolo
Sora. Nico Mastropietro stava lavorando ad Ateleta

 

Frosinone in crescita Longo: bravi
Secondo successo in amichevole, ancora Perica a segno

 

*

 


(direttore Stefano Di Scanno)

Terra e acqua contaminate
Nocione. Dai risultati delle analisi sui campioni prelevati a giugno nell’area è emersa la presenza di ferro, zinco, alluminio e idrocarburi sia nella falda che in superficie

 

Ato5, tagli alle bollette
Oggi la Consulta dei sindaci approva il nuovo piano tariffario che prevede per le famiglie sconti fino al 14%. Riduzioni anche per alberghi ed attività agricole. Scettico il Coordinamento Acqua Pubblica: “con Acea non si tratta”

 

Inquinamento e malattie, Fontana (M5S) interroga la Grillo
Valle del Sacco. Sulla situazione dell’inquinamento, sul monitoraggio epidemiologico, sui rischi di incidenti rilevanti a fronte dello smantellamento della sanità pubblica nella valle del Sacco, la deputata pentastellata, Ilaria Fontana, ha chiesto chiarimenti con un’interrogazione a risposta scritta rivolta al ministro dell’Interno, Matteo Salvini ed al ministro ella Salute, Giulia Grillo.

 

Tre indagati per la morte di un paziente in ospedale
Cassino/ Cronaca. Un 85enne di Cervaro è arrivato al pronto soccorso a seguito di una caduta dentro casa. È deceduto a due giorni dal ricovero. Giovedì l’incarico al medico legale per l’autopsia

 

Il Comune vuol acquistare e salvare “San Sosio”
Falvaterra/ Progetti. Dopo l’incontro in Regione il sindaco Antonio Lancia ha scritto una lettera al responsabile legale del Convento: «Attendiamo con trepidazione ma con fiducia le vostre determinazioni al riguardo»

 

Frosinone, Longo soddisfatto dei primi test della squadra
Spazio Sport. «Sono soddisfatto dei meccanismi difensivi e dell’abnegazione dei ragazzi. In zona gol miglioreremo: le gambe sono pesanti»

 

*

 

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Corruzione e gare pilotate: 14 indagati

Un funzionario dell’Astral e un imprenditore ciociaro sospesi per un anno dall’esercizio delle loro professioni. In un’altra inchiesta contestate irregolarità negli appalti di 4 Comuni

SINOSSI
Corruzione, frode e gare pilotate. Queste le accuse contestate dalla Procura nell’ambito di due distinte inchieste in cui risultano indagati in tutto 14 persone. Nella prima un dipendente della società regionale Astral (Giampaolo Fontana di Sezze) e un imprenditore di Veroli, Giancarlo Parente, su disposizione del Tribunale, sono stati sospesi per un anno dall’esercizio delle loro professioni. L’altra indagine ha riguardato gli appalti pubblici in quattro Comuni: Strangolagalli, Morolo, Ripi e Guarcino.

 

Morta in piscina, bastava premere un pulsante per salvarla

Sarebbe bastato premere un pulsante per salvare la vita di Sara Francesca Basso, la 13enne residente a Morolo, ma studentessa a Frosinone, risucchiata lo scorso 11 luglio dalla piscina del Virgilio Grand Hotel di Sperlonga.

 

Operaio investito sull’autostrada, il Tir non si ferma

Anagni. L’uomo stava ripulendo le cunette quando è stato travolto: elitrasportato a Roma

 

Donne, una stanza verde contro le violenze

Il capo della polizia ha inaugurato in Questura il centro di ascolto per vittime di abusi e minori in condizioni di disagio. Gabrielli: «Il progetto denota la passione di chi lavora qui». Amato: «Ringrazio chi ha messo il cuore in questa iniziativa»

 

Muore a 26 anni travolto da un albero tagliato dal padre

Sora. La tragedia nelle campagne di Ateleta (L’Aquila). Il giovane, che lavorava nell’azienda di famiglia, è stato colpito alla testa

 

Longo: «Frosinone, sei sulla buona strada»

Il Frosinone va e continua a crescere, sia sul piano atletico che del gioco. Le due settimane di preparazione precampionato, iniziata a Ferentino e che sta proseguendo in Canada, cominciano a dare i frutti e le prime certezze al tecnico. Longo è soddisfatto delle risposte.

 

*

 

 

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Segregata in cantina per anni
Nettuno. La ragazza, madre di una bimba, ha trovato il coraggio di raccontare la sua storia: i carabinieri hanno arrestato l’aguzzino. Una giovane donna vittima di violenze continue era arrivata a pesare 33 chili. Poi ha deciso di scappare e denunciare tutto

 

Appalti pilotati, 12 indagati
Il fatto. Nell’inchiesta coordinata dalla Procura di Frosinone è coinvolto anche
un imprenditore di Monte San Biagio: per lui l’accusa è frode nelle pubbliche forniture

 

Morta in corsia per un’infezione
Il fatto. Il ricovero al Goretti lo scorso 3 giugno poi la situazione nel giro di poche settimane è precipitata. Presentata una denuncia dai familiari di una 74enne. Sequestrate le cartelle cliniche ed eseguita l’autopsia

 

*

 

Aggiornamento alle ore 00:15

 

*

 

Aggiornamento alle ore 00:15

*

 

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Vincono i rom (in Porsche)
Sgombero vietato a Roma. Rifiutano 800 euro al mese per lasciare il campo. E l’Europa li difende. E Bruxelles ci fa l’elemosina: 6mila euro a migrante

 

Slitta il decreto Dignità. Voucher, vince Forza Italia
E Tonineli blocca la TAV: “Disgustosa”

 

*

 

(direttore Maurizio Belpietro)

Altri richiedenti asilo che menano e stuprano
Il sistema dell’accoglienza non funziona. A Reggio Emilia un aspirante rifugiato ha selvaggiamente picchiato e violentato una ragazza di 24 anni. A Piacenza, invece, la vittima ha appena 9 anni. Per loro nessuno sfila con le magliette rosse

 

Disastro Madia, cause perse e costi stellari
Inchiesta sull’abolizione del Corpo forestale voluta dall’ex ministro: la stiamo pagando carissima

 

*

 

(direttore Claudio Cerasa)

Un imam invoca la morte degli ebrei e inaugura moschee. L’altro parla con Israele ed è minacciato di morte. Pazzo multiculturalismo
Roma. Ad aprile, dopo l’assassinio della cittadina francese di origine ebraica Mireille Knoll nella sua casa di Parigi, alcune personalità lanciano un appello al mondo musulmano per eliminare dai testi sacri islamici i versetti che incitano all’antisemitismo. La Grande moschea di Parigi, per bocca del suo celebre rettore Dalil Boubakeur, parla di “processo delirante” e infondato contro l’islam. Tre mesi dopo, mentre una riorganizzazione dell’islam è pianificata dal presidente Emmanuel Macron, l’imam Hassen Chalghoumi

 

Sì: il contratto del governo è carta straccia
Le promesse populiste dipendono dall’aumento del deficit: Tria ha detto che non ci sarà. Scenari di una crisi sovranista

 

*

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright