I titoli di giornale di lunedì 26 novembre 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina lunedì 26 novembre 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina lunedì 26 novembre 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Veleni nel Sacco, si muove Costa

L’emergenza. Il ministro dell’ambiente invia la capitaneria di porto di Gaeta alla foce del Liri per raccogliere campioni. Il sindaco di Ceccano incontra il prefetto dopo la nuova schiumata di sabato. E chiama tutti al capezzale del fiume.

 

Il maltempo flagella l’intera provincia

Da nord a sud della provincia allagamenti, smottamenti, fiumi in piena hanno creato disagi e criticità. Al lavoro per tutto il week end vigili del fuoco, volontari della protezione civile e forze dell’ordine.

 

Gli alunni “Alla ricerca dei tesori ciociari”

Da oggi l’inserto con il tagliando per il concorso.

 

Frane, disagi e strade chiuse

L’emergenza Il maltempo flagella l’intera provincia: nubifragi, smottamenti e fiumi in piena da nord a sud. Cassinate “sorvegliato” speciale. A Pontecorvo bloccato il transito sul ponte vecchio, sottopassi interdetti ovunque.

 

Violenza in famiglia, dati da brividi

Cinquecento storie di soprusi e abusi nel Cassinate: le notizie di reato raccontano un fenomeno in aumento. Anche per il centro dei Servizi sociali i casi sono raddoppiati. Unica arma: prevenzione e ascolto. Tante le iniziative.

 

Il dovere di crederci

Serie A. La zona salvezza si allontana: l’Empoli scappa battendo in rimonta l’Atalanta (3-2). Il Bologna “i m i t a”i canarini fermando la Fiorentina. E il Chievo dà segnali di risveglio pareggiando a Napoli. Per il Frosinone battuto 3-0 dall’Inter la strada si inerpica. Ma i giallazzurri hanno le qualità per continuare a cullare il sogno.

 

*

 

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Ciociaria sferzata dal maltempo

A Pontecorvo il sindaco ha disposto la chiusura del ponte nel rione Pastine. A Ceprano bloccato l’accesso alle strade adiacenti al fiume Liri. A Ceccano il Sacco è straripato
 

Benzinai rapinati: bandito incastrato dal padre

Ceccano.Assalti ai distributori: a far identificare uno dei banditi sarebbe stato proprio il padre du uno di questi che risiede a Lenola

 

Attentato al Sacco. il ministro Costa: «Adesso basta»

inviata la Guardia Costiera alla foce del Liri. Schiuma: nal mirino i detergenti industriali

 

Il pesante ko non m ina la fiducia

Cassata: «Con questo atteggiamento arriveranno soddisfazioni»

 

*

 

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Inghiottiti

Sprofonda un tratto della Pontina a Terracina, un’auto finisce nel canale. Un passeggero riesce a salvarsi, mentre è disperso Valter Donà, 68 anni.

 

Colpe antiche e sviste attuali

Il commento di Alessandro Panigutti.

 

Soccorsi ostacolati dalla pioggia

Una imponente macchina dei soccorsi ha lavorato senza sosta tutto il giorno.

 

*

 

(direttore Davide Vecchi)

Bimbi maltrattati, in aula i filmati

entra nel vivo il processo alle due insegnanti delle elementari di Borgorese sospee dopo le denunce dei genitori.

*

 

(direttore Davide Vecchi)

Servizi sociali non vigilanza armata

Diversi episodi di minacce e aggressioni denunciati dagli operatori. In un caso sono spuntati i coltelli.

 

*

 

Il Tempo K2(direttore Franco Bechis)

Lavoro nero da papà Di Maio

Scoop delle Iene che azzannano il genitore del ministro del Lavoro. Luigi si difende: «Non sapevo nulla. Con lui non andavo d’accordo».

 

Inferno maltempo, sprofonda la Pontina

Allagamenti e alberi caduti in tutto il Lazio. Voragine a San Felice Circeo: un’auto inghiottita, un disperso.

 

*

 

(direttore Claudio Cerasa)

contro il metodo Travaglio

Il vocabolario aggressivo e militarizzato. Le fantasie punitive e vendicative. L’esasperazione del sospetto. Una concezione paranoica e delatoria della società. Inchiesta su un sistema che ha fatto da miccia, veicolo e megafono al violento giustizialismo morale che oggi guida l’Italia.

 

La Torre di Pisa ci spiega quale può essere il lato buono del populismo

In soli sei mesi Salvini e Di Maio al governo hanno dimostrato che la politica della fuffa non funziona perché è
incompatibile con la realtà. Forse si può raddrizzare anche lo Scellerato Collettivo che il 4 marzo ha regalato loro l’Italia.

 

*

 

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Lavoro nero in famiglia. Di Maio scarica suo padre

Un operaio alle «Iene»: ho fatto il muratore abusivo nella sua azienda. Il ministro: per anni non ho parlato con mio papà. Fabbricato fantasma, ora trema anche Luigino.

 

Salvini blinda il governo Conte e si arrende all’Europa sul deficit

Esecutivo in agitazione.

 

*

 

(direttore Maurizio Belpietro)

Per la pensione attese fino a 5 anni però Boeri insiste a fare politica

Il presidente Inps fa propaganda su quota 100. Intanto i tempi medi di liquidazione si allungano e quelli reali arrivano a 8 mesi per i dipendenti pubblici. Tanti disguidi: beffato pure un ex ministro di Gentiloni.

 

«Incolpano Pamela per difendere i clandestini»

Al via il processo a Innocent Oseghale. La madre: «Chi ha fatto a pezzi mia figlia non doveva essere qui».

 

*

Clicca qui per tutti i quotidiani nazionali

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright