Indiscreto – L’assessore innamorato, la tesoriera fatale, il concorso per Peppe

L’ASSESSORE IN TRASFERTA
L’assessore regionale sta spesso fuori stanza, in giro tra gli uffici: ma non quelli del suo dicastero. Sta sempre di più tra le scrivanie di un altro assessorato: quello ai Rifiuti. I maligni sostengono sia per via della procace signora dai capelli neri. Se n’è accorto anche l’assessore titolare dell’ufficio in cui la funzionaria lavora. All’inizio ha iniziato a sospettare: “Questo sta prendendo le misure al mio assessorato?” Poi ha compreso che il collega le stava prendendo alla sua collaboratrice. Benvenga – ha commentato – abbiamo tante pratiche del nostro territorio da quelle parti: ora so a chi assegnarle.

 

CUORI IN FIAMME NEL PD
Il Partito Democratico non è alle prese solo con gli incendi politici che da settimane divampano al suo interno, soprattutto sul fronte di Frosinone, dopo il tracollo elettorale nel capoluogo. Il segretario provinciale Simone Costanzo è alle prese con un dossier arrivato da uno dei circoli del territorio.

Gli segnalano che ci sono problemi con la Tesoriera. Problemi con i conti? Affatto: sono precisi al centesimo. Problemi di dottrina politica? No: è renziana con convinzione.

Allora? Ci sono vari esponenti del direttivo che hanno iniziato a fare le fusa, non in termini politici. Lei – dicono – non li corrisponde ma si limita ad un cordiale scambio di battute. Ma qualcuno teme che la situazione possa degenerare. Anche politicamente. E ne ha informato il Segretario Politico.

 

PASQUALINO IN BANCA
Impiegati in banca che così hai il posto sicuro” dicevano una volta gli anziani. Ne ha fatto tesoro Pasqualino settebbellezze Ciacciarelli, coordinatore provinciale di Forza Italia. Scaduto il mandato da presidente del Consorzio di Bonifica Valle del Liri ha atteso per mesi una sistemazione politica differente che gli era stata assicurata.

Invece, il nuovo incarico non è più arrivato. E così non può usufruire dei permessi ‘per mandato politico amministrativo‘ previsti dal contratto.

Da alcuni giorni, il Coordinatore Provinciale ha ripreso servizio all’Unicredit. E’ stato assegnato a Cassino, nella sede che sta a due passi dal Municipio. Hai visto mai, ne avessero bisogno con urgenza per dirimere una diatriba in amministrazione e non si trovasse a portata di mano Mario Abbruzzese...

 

UN CONCORSO PER PEPPE
Sulla Gazzetta Ufficiale numero 49 del 30 giugno scorso è stato pubblicato il Concorso pubblico, per titoli ed esami, a 63 posti per l’accesso alla carriera prefettizia.

Selezionerà 63 funzionari dello stato da avviare alla carriera prefettizia.

Più di qualcuno sta domandando al presidente emerito della Provincia di Frosinone Giuseppe Patrizi se parteciperà o meno alle selezioni.

La risposta: «No caro, sono già in pensione». Già in pensione da prefetto?

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright