Candidatura in dubbio? Michele stai sereno

Non ci crede. Per lui si tratta solo di «una dichiarazione fatta per motivi di strategia politica». Michele Nardone non vuole credere alle indiscrezioni che arrivano da Alternativa Popolare. E cioè che il consigliere provinciale Massimiliano Mignanelli è ora in pole position per la candidatura alla Camera dei Deputati. Quella candidatura che fino a ieri era stata promessa a lui. (leggi qui)

Il telefono squilla in continuazione da quando Alessioporcu.it ha anticipato l’indiscrezione. E il gruppo che Nardone stava mettendo su per sostenere la corsa verso Montecitorio è entrato in fibrillazione.

Lui non smobilita. «Voi lo sapete com’è Alfredo: bisogna saper leggere tra le righe per afferrare il vero contenuto: se ha detto questo mentre era al tavolo con i big a Terracina l’avrà fatto perché ha in mente una strategia».

Insomma, si va avanti o no? Al bar, al momento dell’aperitivo, oggi ha tranquillizzato tutti «Si va avanti, a prescindere dalla mia eventuale candidatura: io sto in Alternativa Popolare per il progetto di Pallone, Lorenzin , Lupi e Alfano».

 

Insomma, Michele… sta sereno.

 

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright