Scontro Abbruzzese – Buschini: «E’ lui a chiudere gli ospedali»

FROSINONE – 03 LUG – Colpi di spillo e gomitate tra consiglieri regionali. A darsele (politicamente) sono il presidente della commissione Bilancio, Mauro Buschini (Pd) e l’ex presidente dell’aula regionale Mario Abbruzzese (Forza Italia).

Buschini oggi ha detto che “Nel curriculum di Mario Abbruzzese ci sono, per la Provincia di Frosinone, le chiusure degli ospedali di Pontecorvo, Atina, Ferentino, Ceprano, Ceccano e I-sola del Liri. Il decreto 80, inoltre, portava alla chiusura dell’ospedale di Alatri, si fu ad un passo dall’effettuarla. Di certo si cominciò a smobilitare il San Benedetto chiudendo Tera-pia intensiva. Mi chiedo se chi vanta questo curriculum possa fare la morale agli altri».

Perché quell’attacco. E’ la risposta alle frasi pronunciate da Abbruzzese nelle ore precedenti: «E’ giunto il momento di fa-re chiarezza sulle sorti e l’attività del reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale San Benedetto di Alatri. Pertanto, invece che far finta che sia tutto nell’ordine delle co-se,‎Zingaretti‬ e la Mastrobuono mettano in campo iniziative consone per la risoluzione delle principali criticità della struttura sanitaria».

Ma non finisce qui. Dopo la risposta fatta da Buschini, Abbruzzese ha risposto a sua volta dicendo al consigliere Pd «Non dica bugie ed invece di arrampicarsi sugli specchi dia risposte concrete al territorio. Il decreto 80 non solo non prevedeva la chiusura dell’ospedale di Alatri, ma assegnava il Dea di II livello a ‎Frosinone ‬e prevedeva il polo oncologico a Sora. Provvedimenti questi scomparsi dal Dca 368 di Zingaretti».

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright