Attacco alle istituzioni. M5S: Il prefetto sapeva delle firme false

da L’INCHIESTA QUOTIDIANO
 

Il 9 Giugno 2015, pochi giorni prima delle elezioni, il Procuratore della Repubblica inviava una lettera al Prefetto di Frosinone informandolo dei risultati delle indagini e invitandolo a prendere i provvedimenti di sua competenza in relazione all’elevato interesse pubblico della vicenda. Il Prefetto però non si pronunciava e Roberto Caligiore vinceva le elezioni. La vicenda viene ricostruita dal movimento Ceccano a 5 Stelle che ora divulga il documento inviato al Palazzo di Governo dalla Procura del Tribunale di Frosinone.

«Non si riscontra – attaccano i Cinquestelle in riferimento all’atteggiamento del rappresentante del Governo in provincia – nel suo immobilismo quell’imparzialità di giudizio che ci si sarebbe aspettati. Con questa nota chiediamo pubblicamente al Prefetto di chiarire perché, nonostante l’esito delle indagini, non siano stati presi i provvedimenti del caso».

Sin qui la sollecitazione di Ceccano a 5 Stelle. Ma ecco di seguito il testo della missiva siglata dal sostituto procuratore della Repubblica, Barbara Trotta: «Con la presente e per i provvedimenti di Vostra competenza si comunica, in deroga all’obbligo di segreto ex articolo 329 comma 2 c.p.p. e sussistendo superiori ragioni di opportunità in relazione all’interesse pubblico della vicenda, anche in considerazione dei costi delle elezioni amministrative in corso di svolgimento, che presso questa Procura pende il procedimento penale a carico di alcuni consiglieri provinciali per il delitto di cui all’articolo 479 c.p. in relazione a falsità commesse nella autenticazione delle sottoscrizioni di cittadini apposte sulle liste elettorali presentate per le elezioni amministrative del Comune di Ceccano. Gli accertamenti svolti hanno dimostrato la falsità delle autenticazioni di alcune sottoscrizioni in sedici delle liste elettorali presentate a sostegno di alcuni candidati sindaci. Si rende noto altresì che è stato effettuato il sequestro di tutte le liste elettorali presentate».

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright