I titoli dei giornali di sabato 30 marzo 2019

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina sabato 30 marzo 2019 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina sabato 30 marzo 2019 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

I ciociari sempre più poveri

Economia. Dall ’analisi degli ultimi modelli 730 presentati emerge che nei comuni grandi si dichiara meno. Frosinone, Cassino e Fontana Liri si confermano i “ricchi” della provincia. In Italia il primo è un paese lombardo

Il dissesto regala la stangata

Cassino. Il commissario prefettizio prepara il bilancio: le tasse schizzeranno al massimo. Torna l’imposta sui passi carrabili. La rata della Tari anticipata a maggio. Rincari per pubblicità e permessi a costruire. Si teme anche per asilo, mensa e trasporti

Peppino balla da solo. Spunta la Grieco

Cassino. Petrarcone non partecipa alle primarie, va dritto alle elezioni con un gruppo civico. Salera e Maccaro sfidanti certi. Nel centrodestra tutti contro tutti. La Lega continua a temporeggiare e l’Udc si sfila: «Noi sosteniamo Lena»

Reddito di cittadinanza, è boom

La situazione Sono oltre 2.500 le domande presentate in Ciociaria per accedere al sostegno economico. Le richieste più numerose dalla fascia di età 40/60 anni. Affluenza importante nei Caf dell’intera provincia

Il nuovo questore è Biagioli

Cambio della guardia Negli uffici di via Vado del Tufo dal 3 aprile si insedierà al posto di Rosaria Amato. Il dirigente uscente promosso a Latina dice: «Lascio una bella realtà nella quale mi sono trovata davvero bene»

Per Baroni tre dubbi ancora da sciogliere

Serie A Frosinone carico alla vigilia della gara con la Spal

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Scandalo project, Riggi parla

Ferentino: l’ex consigliere comunale sentito per quattro ore in un interrogatorio in carcere. E questa mattina si continua. In un video spunta il nome dell’ex assessore allo Sport, Bacchi

Violentata dal padre dell’amica, la vittima allontanata dai genitori

Sospesa la patria potestà, la quattordicenne stuprata da un operaio di 45 anni accolta in una casa-famiglia

Primarie, corsa contro il tempo per le firme. Petrarcone in dubbio

Cassino. La documentazione entro questa sera. Astorre: «L’ex sindaco resti con noi se non vuole essere il responsabile di una sconfitta»

Questura, cambio al vertice: Amato a Latina, arriva Biagioli

Una decisione del ministero dell’Interno piombata quasi all’improvviso. Una chiamata che la proietta ai vertici della
polizia in un’altra terra di frontiera, complessa, confinante
con il Frusinate. Una nuova sfida a pochi passi da una provincia in cui, sin da subito, è stata in prima linea a difesa della legalità. Rosaria Amato, tra pochi giorni, lascerà la guida della Questura
di Frosinone

Ostaggi in Curia, il migrante resta in carcere

Convalidato l’arresto del ghanese bloccato per sequestro di persona a scopo d’estorsione

Frosinone, è spareggio salvezza

Domani, allo «Stirpe», il Frosinone cerca il primo successo casalingo contro la Spal che non è lontana dalla zona rossa della classifica. Mister Baroni (foto) avrà la rosa al completo

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Malvaso, un sequestro di troppo

Il caso La Corte di Cassazione respinge perché inammissibile il ricorso del pm Miliano contro il dissequestro del Riesame. La misura adottata nell’ambito del procedimento avviato per l’ipotesi di lottizzazione abusiva è una sovrapposizione

La mappa dei redditi pontini

A Latina si guadagnano 19mila euro all’anno, a Ventotene 13mila: ecco la forbice degli stipendi nella provincia. Ma la qualità della vita non è dettata soltanto dai soldi

Sequestrato e picchiato per rapinarlo

Fondi. La vittima è un trentenne: è stato minacciato di morte e derubato del denaro. Un arresto e una denuncia. Due ex colleghi gli tendono una trappola con la scusa di passare una serata insieme, poi inizia l’inc ubo

*

(direttore Davide Vecchi)

Vincono il concorso ma non saranno assunti

Il Tar giudica infondate le ragioni di chi ha fatto ricorso: “Il Comune non ha i soldi per inserirli nella pianta organica”

*

(direttore Davide Vecchi)

Donna spinta nel burrone, chiesti 30 anni di pena

Giuseppina casasole di Bolsena morì nel 2017. Ieri il processo con il rito abbreviato al giovane accusato di averla uccisa

*

Il Tempo K2(direttore Franco Bechis)

Visco ha messo nel sacco Conte

Operazione da manuale per varare il vertice della Banca d’Italia, il premier abbocca: «Ok!». Risultato: il governo si trova davanti due veri duri e una sorta di Laura Boldrini della finanza

La Raggi vuol farsi mandare l’Esercito a montare la guardia all’immondizia

Dopo campi rom e buche, Virginia invoca i militari per sorvegliare i rifiuti. La Difesa apre

*

(direttore Claudio Cerasa)

Memento Brexitium

Ma ve li ricordate, gli inglesi? Questa sarà d’ora in poi la nuova regola di convivenza in Europa. Mentre “Westmainster ”esercita con dignità, tenacia e assenza di pragmatismo il proprio narcisismo, omaggio puro e duro al potere

No, non è Medioevo parlare di demografia

La lotta contro gli oscurantismi rischia di diventare una lotta da estremisti se trasforma in battaglie da Medioevo anche alcune questioni non da Medioevo come quelle in difesa della natalità. Mostri di Verona e rischi del metodo Cirinnà-nà-nà

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Mezzo miliardo all’anno di pensioni agli immigrati

Il 70% degli stranieri a riposo ha assegni minimi da integrare. E Conte a sorpresa ora apre allo «ius soli»

Grillini a caccia dell’euroseggio: Parenti, fidanzati e portaborse

Chi sono i militanti che sognano Bruxelles

*

(direttore Maurizio Belpietro)

Ponte Morandi: premio milionario a Castellucci, manager dei Benetton

Nonostante l’immane disastro che ha causato 43 morti, l’ad di Atlantia nel 2018 si è messo in tasca in totale 5 milioni di euro, di cui oltre la metà di bonus. E al presidente di Autostrade Cerchiai sono andati 1,3 milioni

«Libia porto sicuro». Salvini prende in castagna l’Ue

La Commissione certifica: Tripoli può accogliere migranti. Il ministro aggiorna le regole, poi Bruxelles prova a smentire

*

Clicca qui per tutte le prime pagine nazionali

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright