I titoli dei giornali di lunedì 22 gennaio 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina lunedì 22 gennaio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina lunedì 22 gennaio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Abusi anche nel letto della sorella
Minorenne denuncia violenze da parte del padre. Dal compito in classe le rivelazioni choc: diversi gli episodi. Sette mesi di silenzio. Poi il coraggio di mettere nero su bianco la sua terribile esperienza iniziata in un giorno di malattia

SINOSSI
Violenze reiterate, persino nel letto della sorella. Neppure una volta sola. Sono questi alcuni degli elementi che definiscono una delle vicende più difficili da raccontare, quella che riguarda una minorenne del Cassinate che ha trovato il coraggio di denunciare i (presunti) abusi da parte del padre attraverso un compito in classe. Dopo la misura cautelare di allontanamento dalla casa familiare e l’ applicazione del braccialetto elettronico, per il cinquantenne – agente di polizia penitenziaria – le accuse da cui difendersi sono davvero terribili. La ragazzina avrebbe raccontato in un compito in classe di essere stata stuprata in un giorno un cui non era andata a scuola perché si sentiva poco bene. Non uno, ma sei o sette episodi a partire da maggio

Ida, la tragedia dopo la gioia
Posta Fibreno. Muore improvvisamente una giovane donna diventata mamma da appena due mesi. Trovata ieri mattina dal marito senza vita nel letto, disposta l’autopsia. Il paese rivive lo shock di due anni fa

SINOSSI
Fibreno. Ida Rosati, 26 anni, diventata mamma da appena due mesi, è stata trovata morta nel suo letto dal marito Luigi. Inutili i soccorsi dei sanitari del 118 che hanno raggiunto l’ abitazione nel centro storico. Molto probabilmente la donna è stata stroncata da un malore, ma il magistrato ha disposto l’ autopsia che si terrà nelle prossime ore all’ ospedale Santa Scolastica di Cassino dove è stata trasportata la salma. Sotto shock il paese che a distanza di due anni ha rivissuto il dramma di Selene Salvati, la ragazza di 28 anni trovata morta anche lei nella sua camera da letto.

«Trattamento disumano per i migranti»
Cassino. Il vicesindaco tuona contro le coop che gestiscono gli extracomunitari: manca una vera integrazione. Tanti i casi di cronaca che vedono coinvolti ragazzi di colore. Palombo: «Serve maggior sicurezza»

 

Rapine in casa, il record è ciociaro
Un’elaborazione statistica de “Il Sole 24 Ore” assegna al Frusinate il primato regionale. La provincia al secondo posto nel Lazio per numero di reati perseguiti dalle forze dell’ordine

 

Candidati a Cinque Stelle
Politica. I nomi dopo le “parlamentarie”. Per la Camera nella lista proporzionale Frusone, Fontana e Segneri. Per il Senato Aniello Prisco. E a Pescara il candidato premier Luigi Di Maio illustra i venti punti del Movimento

 

Ecco come il Frosinone ha scalato la vetta
Serie B Costanza di rendimento, ora la squadra gira come un orologio

 

*

provincia-2(direttore Dario Facci)

Inseguimento e cattura
Frosinone. La Polizia bracca un 25enne che aveva scippato la borsa di un’anziana. La corsa a piedi dal parcheggio del supermercato al popoloso quartiere

SINOSSI
Uno scippo. La paura. Poi una lunga fuga. E un inseguimento senza fiato. Fino alla cattura. Fino alla fine dell’incubo. Questa la sintesi di un pomeriggio davvero movimentato quello di sabato scorso. Erano da poco trascorse le 18, quando, un’anziana donna, uscita dal supermercato “Coop” della via Monti Lepini, dopo aver provveduto alla spesa giornaliera, in compagnia del figlio, è stata scippata della borsa.

Giovane mamma muore nel sonno
Posta Fibreno. Ida Rosati aveva appena 26 anni, disposta l’autopsia. Lascia il marito ed un bimbo appena nato. Sotto choc il paese. Disposta l’autopsia.

 

Foglietta nel direttivo nazionale
Intanto Fratelli d’Italia si prepara a dire la sua anche in Regione

 

Ricercato Beccato in albergo
Turista arrestato in albergo. In manette un 61enne destinatario di un mandato internazionale. L’uomo, che deve scontare una condanna per i reati di furto e falsificazione, alloggiava in hotel

 

Ai domiciliari spaccia droga. Arrestato
Cassino. Movimenti sospetti attorno all’abitazione. Nuove grane per un cassinate già ai domiciliari per possesso di stupefacenti. L’uomo finì con le manette ai polsi per un chilo di marijuana. I sospetti per un insolito via vai intorno la sua abitazione

 

Il Frosinone sorride ma vuole crescere per chiudere i gioch
Serie B – I giallazzurri, ora in vetta decisi ad evitare ogni distrazione

 

*

 

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

«Ho tremato per quel tema choc»
Cassino: parla la professoressa dell’alunna di 14 anni che, in un compito in classe, ha denunciato gli abusi sessuali del padre. In settimana l’incidente probatorio

SINOSSI
«Anch’io sono una mamma. E subito ho capito che le parole scritte in quel tema erano vere». La professoressa di Giulia, 14 anni, la studentessa che in un temaha raccontato di essere stata violentata dal padre, ricorda quei terribili momenti in cui ha letto quel tema in cui la ragazzina ha denunciato di essere stata violentata dal padre. «Ad ogni riga tremavo. Erano parole nette, forti, scolpite su pietra. Non potevano essere frutto di fantasia» racconta la professoressa. «Poi ho capito che quel tema, per la studentessa, è stata una liberazione. Lei, che temeva di non essere creduta dalla mamma o dalle sorelle, ha trovato la forza di esternare quello che aveva dentro attraverso una pagina bianca». Intanto prosegue l’inchiesta della Procura di Cassino

Giovane mamma muore nel sonno, comunità sotto shock
Posta Fibreno. Nulla da fare per Ida Rosati, 26 anni: aveva partorito due mesi fa. L’allarme lanciato invano dal marito, disposta l’autopsia

 

Ottocento grammi di marijuana in casa: arrestato
Paliano. Il giovane aveva sistemato la droga in barattoli di vetro: 8mila euro il valore

 

Parlamentarie: ecco i candidati ciociari risultati vincitori
Verso le elezioni. Verranno candidati alla Camera Luca Frusone, Ilaria Fontana ed Enrica Segneri. Frusone è un deputato uscente. Ilaria Fontana si candidò alle Regionali del 2013 ed in questi anni ha lavorato in Regione, assistendo anche il gruppo pentastellato nell’ambito del Comitato regionale Corecoco. Enrica Segneri nel 2012 si candidò a sindaco alle comunali di Frosinone e in questi anni ha svolto anche il ruolo di assistente al gruppo pentastellato in Parlamento. Per quanto riguarda il Senato alle Parlamentarie la spunta Aniello Prisco.

 

Frosinone, Longo vuole la perfezione
Frosinone capolista ma mister Longo è incontentabile: «Dei dettagli non mi sono piaciuti e lavoreremo per questo: siamo costretti a pensare che abbiamo dei margini di miglioramento»

 

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Bardi ucciso da due proiettili
L’omicidio di via Palermo a Latina. Depositati i risultati dell’autopsia. L’avvocato Palumbo ha aperto il fuoco da una distanza inferiore ai 10 metri. Il 41enne napoletano raggiunto da due colpi letali alla schiena e un terzo al gomito. Ora si attende l’esito della balistica

 

Cacciatore travolto e ferito da un toro
Bassiano. Il fatto ieri mattina a Valdo La Mola. L’uomo salvato da un amico che prima ha sparato e poi chiamato i soccorsi. Grave un 53enne caricato dall’animale durante una battuta di caccia al cinghiale. Trasportato in elicottero a Roma

 

Pd contro Pd sull’urbanistica
Dopo la richiesta di Forte di far commissariare il Comune sui Piani, il segretario La Penna critico: dobbiamo cooperare per il dialogo tra Coletta e Zingaretti

*

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Ecco il sondaggio che non decide
Inutile anche l’ultim rilevazione per scegliere il candidato del centrodestra alle regionali. Sono tutti a pari merito, con Pirozzi in lieve vantaggio su Gasparri e Rampelli. Che si fa’. Il sindaco di Amatrice al Tempo: «Ostanno con me oppure perdono»

 

I pazienti scappano dagli ospedali del Lazio.
Il dossier della Bocconi. Liste d’attesa infinite e apparecchiature mancanti, così cresce il pendolarismo sanitario

 

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

«I politicanti fanno schifo»
Il Cavaliere a tutto campo: «Pronta la rivoluzione fiscale. Renzi ha perso molto, ma almeno ha chiuso coi comunisti». L’anti-Schettino e i giornalisti: ecco i candidati M5S

 

2018, morti che assumono: nuovo scandalo Province
A più di un anno dal referendum costituzionale che avrebbe dovuto certificarne la morte certa, ecco invece la resurrezione. Le Province tornano a nuova vita grazie alla legge di Bilancio varata dal governo Gentiloni: 700 milioni di euro per il 2018, necessari a finanziare la spesa corrente. Canta vittoria il presidente dell’Unione province italiane, Achille Variati: «Finalmente non siamo più un tabù per la politica, la legge ci restituisce l’autonomia finanziaria».

*

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright