L’ultimo Valle prima della campagna (elettorale)


di Lucio VALLE
già Sindaco di Frosinone

 

 

L’altro giorno, al debutto della campagna elettore per il Comune di Frosinone dell’amico Fabrizio Cristofari, ho visto cose che voi “umani “non avreste mai pensato.

Ho visto il sempre vivo Marco Ferrara, mio vice, che guardava con occhio mellifluo ed ammirato il grande Memmo Marzi, come se fosse un Dio. Mi sembrava proprio un particolare dell’Ultima Cena.

Più in fondo, il dotto Norberto Venturi, più distaccato, ma sempre presente.

Poi ho pensato: si è’ vero, si sono sempre amati. Ecco perché sono così vicini, lo fanno per il Partito. Quale? Il proprio. In proprio

Ah, dimenticavo. Più in fondo ancora, con la puzza sotto il naso, un signore nobile sicuramente di origini inglese, grande notabile, carrierista, sempre pronto a ricevere e mai a dare. Forse un amico di Marco. Poi nella plebaglia molti ex Dc, Pli, Psdi.

In cielo 4/5 stelle.

Attento, caro Francesco, con questi amici non vai lontano. Il tutto, mi ricorda una canzone del compianto Rino GaetanoNon ve regghe ‘chiù. Auguri

 

 

Foto: copyright Jacopo Bottoni Ph. Tutti i diritti riservati all’autore

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright