La… Virtus del basket ciociaro nelle mani della BPC Cassino

La... Virtus del basket ciociaro nelle mani della BPC Cassino: domenica a Valmontone via al campionato

Alessandro Salines

Lo sport come passione

Dopo la mesta uscita di scena di Veroli e Ferentino che in epoche recenti avevano sfiorato persino la promozione in serie A1, la palla a spicchi ciociara riparte dalla BPC Virtus Cassino e dalla serie B. La formazione rossoblu è la punta di diamante del basket provinciale in virtù di un progetto serio e lungimirante. Un club che cresce ma senza voli pindarici puntando sul vivaio e sulle strutture. Domenica alle 18 comincerà il suo quarto campionato cadetto. L’esordio sarà molto difficile in casa di una delle pretendenti alla vittoria finale, ovvero il Valmontone, già finalista in Coppa Italia la stagione scorsa.

La BPC arriva all’appuntamento con i romani dopo un precampionato travagliato soprattutto a causa dell’infortunio del pivot bagnoli che ha costretto ad alcuni cambi nell’assetto tattico. Tra l’altro la compagine cassinate è reduce dalla doppia sconfitta contro Eurobasket e Tiber Roma nel Trofeo Tortosa. “Non ci siamo affatto nascosti di fronte alle difficoltà che l’assenza del nostro pivot ha determinato in questa seconda parte di preparazione – dice coach Luca Vettese intervistato dall’ufficio stampa della società – Non abbiamo utilizzato e non utilizzeremo questa dolorosa assenza per costruire alibi. Abbiamo dovuto lavorare molto in palestra per modificare gli equilibri tattici e cercare di presentarci al meglio ai nastri di partenza di questa stagione. Noi dello staff tecnico abbiamo dovuto rassicurare i ragazzi e costruire nuovi percorsi tattici. Speriamo che il sudore negli allenamenti di questa settimana abbia potuto segnare il giusto viatico per affrontare un match che non ci vede assolutamente con i favori del pronostico. Sono fiducioso, però, anche perché nonostante la prova non brillantissima del Trofeo Tortosa noi si sia intrapreso il giusto percorso. Ringrazio tutti i ragazzi perché davvero hanno mostrato grande disponibilità e senso di attaccamento alla maglia che indosseranno in questa stagione. Non so come usciremo dal campo di Valmontone ma sono sicuro che i miei daranno il massimo”.

Tra i tifosi comunque c’è grande entusiasmo e continua a buon ritmo la sottoscrizione degli abbonamenti. A Valmontone poi saranno tanti i sostenitori al seguito. La Virtus confida molto nell’apporto dei supporters. Coach Vettese inoltre scommette sugli under Giuseppe Di Poce, Fabrizio De Ninno, Robert Banach e Fabio Guglielmo. Saranno valide alternative ai senatori. “Siamo e sono molto contento di loro e del percorso di crescita – commenta ancora Vettese – So di poter contare su di loro anche nei momenti critici del match. Sapranno farsi trovare pronti”.

Uno dei sicuri protagonisti della sfida sarà l’ex Manuel Carrizo. L’argentino, campione di mille imprese e mille battaglie sui parquet di tutta Italia. Conosciutissimo in Ciociaria anche per i suoi trascorsi a Veroli e Ferentino. Cassino andata e ritorno nelle ultime 3 stagioni. Infatti il numero 99 rossoblù nel 2015-16 fu protagonista della finale playoff in maglia cassinate. Nell’estate del 2016 passò alla corte della Virtus Valmontone e conquistò con quella casacca l’accesso alle finali di Coppa Italia LNP di Bologna dello scorso marzo. In estate il ritorno alla corte di Vettese.

Arbitri del match Bartolini di Fano (PU) e Bertuccioli di Pesaro. La gara sarà trasmessa in diretta streamin sul canale YouTube LNP Channel, a cura delle squadre aderenti al progetto Diretta Channel Serie B.

SERIE C GOLD E SILVER

Al via anche i campionati minori. Nel Gold scende in campo sabato sera la rinnovata NB Sora 2000 di coach Ortenzi impegnata alle 19.00 sul parquet del Tellene Carpoint Arena di Roma nella lunga maratona della prima edizione dell’Opening Weekend, organizzato dal Comitato Regionale Fip. Una due-giorni che vedrà le sedici squadre di C Gold disputare la prima giornata in un’unica sede. I sorani nella terza gara in programma affronteranno la Petriana con il chiaro intento di partire col piede giusto. La NB sarà priva di Roljic, squalificato nelle prime due giornate.

Nel girone A Silver la neo promossa Pallacanestro Veroli 2016 esordirà sabato alle 18 a Roma sul parquet del St Charles. I giallorossi hanno mantenuto l’intelaiatura della scorsa stagione e vogliono ben figurare. La Scuba Frosinone nel gruppo B sarà impegnata in casa contro il Borgo Don Bosco sempre sabato alle 18.30. Il quintetto del nuovo coach Calcabrina è pronta per il salto di qualità. Le conferme di Meschino e Fabiani sono pesantissime per la C Silver. Già in Coppa Lazio la Scuba ha fatto vedere ottime cose, qualificandosi al secondo turno.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright