Danilo Grossi

Sciacalli e prudenti, il Pd di Cassino si divide

La rottura verticale del sindaco di Cassino con Francesco De Angelis. Che però non è stata condivisa con tutto il Pd. Che ora si impone il silenzio. In attesa che la situazione si chiarisca. Prima di avviare il regolamento dei conti

E l’opposizione disse: “Grazie Salera”

Nuova escalation della tensione tra il sindaco Salera ed i vertici del Pd. La freddezza di Di Rollo. I sospetti su Grossi. E sulla ricerca di un pretesto per le Regionali. Cosa accadrebbe e come si dividerebbero. La possibile fratture per le Comunali 2024

Il Partito del sindaco mette i paletti al Pd

Incontro tra PD e civica ‘Salera Sindaco’. Che mette paletti al Segretario Dem Fionda. Da ora in poi al tavolo del centrosinistra dovranno sedere solo coloro che rappresentano un Partito. Una mossa per bloccare la manovra del Pd provinciale

La rottura di Salera: “Il Pd non si sta comportando bene con noi”

Scontro frontale tra il sindaco di Cassino ed i vertici provinciali del Pd. In una nota, il suo portavoce parla di ‘gesti ostili al limite della provocazione’. Punta il dito sui recenti incarichi affidati ad esponenti Dem lontani dal sindaco. Prende corpo l’ipotesi della Terza Via, una componente alternativa a Pensare Democratico e Base Riformista

Stavolta nessun ripensamento: Fontana protocolla le dimissioni dal Consiglio

L’ufficialità in mattinata quando l’imprenditore si è presentato in Comune per ratificare il suo addio all’assise comunale. Cambia la geografia dell’opposizione, al suo posto entra Laura Borraccio. La maggioranza si prepara ad accogliere il Governatore Zingaretti in occasione dell’inaugurazione del Palazzo della Cultura

Salera, la Provincia non è prioritaria

Il coordinatore regionale di Pop sgombra la strada del sindaco di Cassino verso la candidatura alle Provinciali. “Fui io a decidere l’operazione a Sora: Enzo è estraneo”. Ma rivela: “La candidatura al dopo Pompeo? Non è una priorità”. A Frosinone “Potremmo appoggiare Stefano Pizzutelli”

Enzo il decantatore, tra tregua e rimpasto

Il bivio per il sindaco di Cassino. Tra la necessità di tenere tutti uniti. E quella di avviare il rimpasto di metà mandato. Continua il gelo con Di Rollo: nemmeno un bigliettino per garbo dopo l’assenza all’incontro con l’abate

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright