Danilo Grossi

La verità di Grossi: Cassino e le Regionali ecco cosa c’è dietro

Lo spin doctor dell’amministrazione Salera. Cassino e le Regionali: “La partita non è chiusa, il recupero di D’Amato è iniziato”. Le liste Di D’Amato “Non le abbiamo fatte per sabotare il Pd ma per recuperare gli elettori delusi”. Le tensioni a Cassino: “Figlie di Provinciali e Regionali”. I mali della sinistra: “Se un nostro candidato sindaco, dopo due anni è candidato della Lega alle Regionali qualcosa non va”. Le parole di Battisti e Mazzaroppi. Il Salera bis. E tanto altro ancora.

Cassino, musica Pop per Grossi: quasi tutti con Bonafoni

Con un documento unitario l’amministrazione di Cassino ufficializzerà il recupero del rapporto con l’assessore Grossi e la rottura dell’asse con Pompeo. Niente endorsement ma chiari riferimenti: si va su Marta Bonafoni. Intanto si candida anche De Sanctis: con il Coordinamento 2050

Psicodramma Pd, l’area Salera molla Pompeo

Colpo di scena sulle elezioni Regionali. L’assessore Maria Concetta Tamburrini ritira la sua candidatura. Cosa c’è dietro. Fine dell’asse tra Enzo Salera ed Antonio Pompeo. Si recupera il rapporto con Danilo Grossi e Pop. Il vertice di sabato notte. Tutti i dettagli

Stop a D’Amato e veleni sul ruolo del Pd

Il coordinatore regionale di Pop Danilo Grossi e lo stop imposto a D’Amato. “Ottimo candidato. Ma qui ci viene proposta una nuova coalizione spostata al centro e senza alcun tipo di dibattito”. Gli errori di Conte e non del M5S regionale. La difesa del Modello Zingaretti. Le accuse al Pd “Alle Provinciali ha fatto fuori Salera”

Sciacalli e prudenti, il Pd di Cassino si divide

La rottura verticale del sindaco di Cassino con Francesco De Angelis. Che però non è stata condivisa con tutto il Pd. Che ora si impone il silenzio. In attesa che la situazione si chiarisca. Prima di avviare il regolamento dei conti

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright