Enrica Segneri

Il silenzio del potere

Anche nella politica ciociara comanda chi esterna meno: Francesco Scalia veniva soprannominato il “muto”. Ora per quell’appellativo è in corsa Mauro Buschini. E Luca Fantini è sulla buona strada.
I capi veri non hanno bisogno di parole: Massimo Ruspandini, Nicola Ottaviani, Claudio Durigon. E nei Cinque Stelle…

2 Condivisioni

Due anni di anonimato politico dei Cinque Stelle in Ciociaria

Luca Frusone ed Enrica Segneri qualche mese fa avevano incontrato il leader del Pd Francesco De Angelis. Ma poi non è successo niente. Con il taglio dei parlamentari e con i sondaggi che girano soltanto dalla politica delle alleanze può arrivare un segnale forte. Anche per sostenere Roberta Lombardi. Invece…nulla.

2 Condivisioni

Il Coronavirus, il taglio dei parlamentari e i treni a Cinque Stelle che non passeranno più

Nonostante l’emergenza sanitaria stia facendo annullare ogni tipo di evento, nessuno vuole toccare il referendum del 29 marzo. Per la paura che si riapra una finestra elettorale. Per i pentastellati l’opzione di una ricandidatura è un terno al lotto. A cominciare da Ilaria Fontana e Enrica Segneri. Senza dimenticare Luca Frusone.

2 Condivisioni

Senza radici, senza leader: lo smarrimento dei 5 Stelle

In caso di elezioni anticipate chi sarebbe l’unico candidato blindato in provincia di Frosinone? Luca Frusone, Ilaria Fontana o Enrica Segneri? Dopo il boom del 4 marzo 2018 il Movimento non ha messo radici sotto nessun punto di vista. E adesso davvero sarebbe un rebus ipotizzare perfino una designazione blindata.

2 Condivisioni

Se i Cinque Stelle non possono fare altro che tirare a campare

Sommersi nelle piazze dal fenomeno delle Sardine, doppiati nelle urne dalla Lega, in caduta libera nei sondaggi, senza uno straccio di radicamento nei territori. A cominciare dalla provincia di Frosinone. Il Movimento di Beppe Grillo può solo restare il più a lungo possibile al Governo. Logorandosi.

2 Condivisioni