Luca Fantini

Conti segretario Pd: l’unità è solo un miraggio

Nel congresso cittadino del Partito democratico la montagna ha partorito il topolino. L’obiettivo vero era l’unità, che resta una sconosciuta: presentata un’unica lista, non unitaria. Il segretario provinciale Fantini non demorde: vuole la sintesi

Il centrosinistra: la sfida che Fantini può vincere

Il segretario provinciale ha tenuto a galla il Pd nell’anno del Covid. Ora il momento più difficile: il terremoto innescato dalle dimissioni di Sardellitti nel pieno della ricostruzione delle alleanze. Tenendo conto che con i Cinque Stelle non ci sono spazi. Può farcela da solo. Ecco come.

Sardellitti: «Addio caserma del Pd, mi hai deluso»

L’amazzone di Base Riformista lascia il Partito Democratico. E scatena un terremoto interno. Le accuse alla Segreteria. E la delusione. Sia amministrativa che politica. Continuerà l’attività in Comune ed in Provincia. «Da indipendente, per ora»

Pd e M5S, dopo Sora ultima fermata

In Italia il fronte anti Destra si sta sfaldando clamorosamente. Le divisioni pentastellate e i ritardi dei Dem stanno minando la possibilità di un’alleanza vera. E anche in Ciociaria i segnali che arrivano (Sora) vanno nella direzione dell’ognuno per conto proprio. Una mediazione potrebbero cercarla i big. Se però trovano il coraggio.

Il grande rebus delle coalizioni di Alatri

Cosa cambia ad Alatri dopo l’annuncio fatto ieri da Roberto Gizzi. Il ruolo di Programma Alatri. Il colpaccio di Fabio Di Fabio: Alleanza sta con lui. I dubbi del M5S. E quelli di Antonello. Ma pure di Ruspandini. Gode il Polo Civico

Fantini, l’anno primo del compagno segretario

Ha riattivato la discussione, riprendendo il discorso della coalizione. In dodici mesi è successo di tutto: Zingaretti non è più il segretario per esempio. Le comunali di Alatri e Sora sono importanti, ma la partita è lunga e Fantini andrà giudicato in una prospettiva globale. Finora ha usato il cacciavite, adesso serve l’anima.

L’elettroshock di Sara funziona: congresso e dialogo

La riunione di maggioranza dai toni accesi. La lunga telefonata tra il sindaco di Cassino e Sara Battisti. Alla fine viene individuata una linea di dialogo: c’è la data per il Congresso Pd. E c’è la volontà di un percorso unitario. Quindi anche con Sarah Grieco. Cambiata la locandina dell’evento di oggi