Salvatore Fontana

Nomi alle vie e strade divise: quelle di Salera e Pistilli

Cosa c’è dietro il caso Commissione toponomastica. Ma Enzo Salera non ha solo da incrociare le lame con il prof Pistilli. Perché di grane ne ha altre: i rapporti con Maccaro, il concorso dei vigili e la campagna pro vaccini ‘monopolizzata’ dalla Di Rollo.

Feccia che silenzia e Lega che non trova la quadra

Il clamoroso caso sollevato in Consiglio da Enzo Salera sembra aver chiuso la bocca ad un’opposizione di solito loquacissima. Ma è un silenzio strategico. Lo aspettano al varco. Mentre Ciacciarelli apre il reclutamento del Carroccio sotto l’abazia. Ma senza i leghisti locali.

Il “caso feccia” resuscita la chat dei Magnifici sei

Nodo al fazzoletto delle opposizioni di Cassino sulle pesantissime accuse di Enzo Salera in Consiglio. Al vaglio un contrattacco per chiedere con chi ce l’avesse il sindaco quando ha parlato di ‘feccia’ e di ‘mani sugli appalti’. E se ha davvero allertato ‘chi di dovere’.

Salera pirotecnico: ci mette la faccia e bastona la ‘feccia’

Il sindaco di Cassino chiude il 2020 con il botto e lo fa in Consiglio. Dove denuncia pressioni su consiglieri di maggioranza affinché creino un gruppo autonomo per mettere mano sugli appalti. Opposizioni mute, tranne Petrarcone, che la macchina del fango l’ha conosciuta sulla sua pelle.

Cassino ‘mangiata’ da Fondi: la rivolta che serra i ranghi

Cassino senza più parlamentari in futuro: la lotta contro la soppressione del collegio elettorale mette d’accordo Bevilacqua ed Evangelista e spinge Daniele Longo a chiedere un’assise. Ma Enzo Salera batte la pista dei problemi locali e liquida: “Ci dovevate pensare prima”.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright