Acea, passa la risoluzione 33 Si e 16 No. Come hanno votato

L’assemblea dei sindaci riunita nel palazzo della Provincia di Frosinone ha approvato la risoluzione del contratto con Acea. A favore della risoluzione hanno votato 33 sindaci, i contrari sono stati 16.

Leggi qui la cronaca dell’assemblea

Come hanno votato.
A favore della risoluzione e quindi per mandare via Acea hanno votato in 33:
Frosinone, Cassino, Sora, Alatri, Ceccano, Pontecorvo, Monte San Giovanni Campano, Castro dei Volsci, Paliano, Boville Ernica, Fiuggi, Roccasecca, Cervaro, Ripi, Pofi, Alvito, San Giorgio a Liri, Sant’Elia Fiumerapido, San Donato Valcomino, San Vittore del Lazio, Pico, San Giovanni Incarico, Arnara, Casalvieri, Coreno Ausonio, Guarcino, Picinisco, Rocca d’Arce, Serrone, Settefrati, Strangolagalli, Torre Cajetani e Vallerotonda.

Contro la risoluzione e quindi per mantenere il rapporto con Acea hanno votato in 16:
Anagni, Ferentino, Veroli, Isola del Liri, Ceprano, Esperia, Belmonte Castello, Fontana Liri, Fontechiari, Posta Fibreno, Fumone, Patrica, Sgurgola, Piglio, Terelle, Vico nel Lazio.

Assenti alla votazione:
Arpino, Arce, Colfelice, Aquino, Castrocielo, Colle San Magno, Piedimonte San Germano, Villa santa Lucia, Vallemaio, Acquafondata, Viticuso, Atina, Pignataro Interamna, Castelnuovo Parano, Ausonia, Sant’Ambrogio, Sant’Andrea, Sant’Apollinare, Broccostella, Castelliri, Campoli Appennino, Gallinaro, Casalattico, Pescosolido, Villa Latina, Acuto, Collepardo, Falvaterra, Supino, Morolo, Pastena, Santopadre, San Biagio Saracinisco, Torrice, Trivigliano, Vicalvi. Campodimele. –

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright