Crisi cardiaca per il presidente Guido D’Amico

Grave crisi cardiaca per il presidente nazionale di ConfimpreseItalia. Rianimato ed operato d'urgenza a Frosinone

Il presidente nazionale di ConfimpreseItalia Guido D’Amico è fuori pericolo dopo avere subito un arresto cardiaco nella serata di ieri. È stato rianimato dai medici del Pronto Soccorso di Frosinone dove era andato per precauzione dopo avere avvertito un improvviso malessere mentre si trovava a Fiuggi per un incontro politico nel quale discutere del Recovery Plan e delle misure per la categoria delle microimprese.

La crisi cardiaca si è scatenata proprio mentre il presidente D’Amico si trovava con i medici. È stata l’immediatezza dell’intervento a consentire ai sanitari di salvare il paziente con un intervento chirurgico d’urgenza.

Al momento Guido D’Amico si trova ricoverato in Terapia Intensiva Cardiologica in condizioni serie ma stabili.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright