Disco Verde per la giunta: sempre più Carlocentrica e azzurra

L’asse dell’amministrazione comunale di Cassino si sposta sempre di più verso Forza Italia. Il sindaco Carlo Maria D’Alessandro ha nominato in mattinata il nuovo assessore alle Attività Produttive, Innovazione, Rapporti con l’Università.

L’incarico è andato alla professoressa Paola Verde. Politicamente vicina alle posizioni di Comunione e Liberazione, viene considerata dagli osservatori nell’orbita politica del presidente del Consiglio Dino Secondino di Forza Italia.

Prende il posto di Tullio Di Zazzo, già candidato sindaco e allontanato dalla giunta dopo uno scontro con Carlo Maria D’Alessandro che lo ha accusato di voler fare il sindaco ombra e non l’assessore. E gli ha dato per questo motivo il benservito.

Con la nomina della professoressa Verde la giunta è sempre più Carlocentrica (dal punto di vista amministrativo) e Mariocentrica (sotto il profilo politico). Tradotto: assume una fisionomia sempre più tecnica, grazie alla presenza dell’espertissimo di bilanci Ulderico Schimperna nominato un mese fa, affiancato ora da un’ingegnere di alto profilo come la professoressa Verde. Ma resta comunque in una salda orbita politica che fa riferimento al leader azzurro Mario Abbruzzese.

Paola Verde è professore ordinario di “Sistemi elettrici per l’energia” nel dipartimento di Ingegneria dell’Università di Cassino. Ha esperienza amministrativa: è stata la prima donna nella storia dell’ateneo cittadino a diventare direttore del Dipartimento di Ingegneria Industriale. Frequenta il Consiglio Nazionale delle Ricerche in qualità di responsabile scientifico dell’Unità di Cassino nel Gruppo Nazionale di Ingegneria Elettrica ed Azionamenti Industriali – Sezione “Sistemi Elettrici per l’Energia”. Il ministero delle Attività Produttive l’ha nominata Esperto per la valutazione dei progetti di ricerca di sistema del settore elettrico. Inserita nell’Albo permanente dei Revisori dei progetti COFIN, dal 1992 è membro dell’Institute of Electrical and Electronic Engineering (IEEE).

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright