I titoli dei giornali di mercoledì 6 giugno 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 6 giugno 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 6 giugno 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Ambulanze, soccorsi a staffetta

I mezzi di emergenza bloccati nei pronto soccorso a causa della carenza delle barelle: le postazioni del 118 restano scoperte e gli operatori devono correre da un Comune all’altro.

SINOSSI

Sovraffollamento e carenza di barelle, le ambulanze restano bloccate per ore nei pronto soccorso di Frosinone e Cassino e per le emergenze le postazioni del 118, restando scoperte, sono costrette a fare la staffetta da un Comune all’altro. La Asl ha acquistato 47 barelle, ma per ora la fornitura ancora non c’è stata, anche se Ettore Urbano, responsabile delle strutture di emergenza, dichiara: «Il problema non sono le barelle, ma il picco di accessi che stiamo registrando in questi giorni».

 

Furti con spaccata, inseguimento da film della polizia

Ripi. La fuga su un furgone alla vista degli agenti che esplodono anche colpi di arma da fuoco

 

Impianto a biomasse al Fornaci village: è muro contro muro

Frosinone. La società ricorre al Tar dopo l’ordinanza di demolizione del manufatto emessa dal Comune a fine febbraio scorso

 

Reati in calo, ma aumentano gli arresti

Dati positivi nella prima metà di quest’anno. Il colonnello Cagnazzo: «Risultato grazie al costante controllo del territorio». In diminuzione estorsioni e furti: da gennaio fermate 268 persone, pari al 20 per cento in più rispetto al 2017

 

Ambulanze bloccate, per i soccorsi serve la staffetta

Sanità. Barelle occupate per ore nei pronto soccorso: le postazioni del 118 restano scoperte e i mezzi devono correre da un Comune all’altro

 

Frosinone, è arrivato il giorno del riscatto

Il giorno del riscatto è arrivato. Oggi (18,30) al Tombolato contro il Cittadella, il Frosinone non può concedersi distrazioni come quella, incredibile, che il 18 maggio contro il Foggia gli ha negato sul filo di lana la promozione diretta in Serie A.Un centinaio i tifosi al seguito

 

*

 

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Lo spaccio non conosce freni

Frosinone. Diverse le piazze che in questi anni sono state smantellate. Ma la domanda è alta e subito si riorganizzano Oggi si terranno gli interrogatori per cinque dei dodici arrestati l’altro ieri in via Bellini nell’operazione Long Shadows.

SINOSSI
Dopo l’operazione “Long Shadow” con l’esecuzione di tredici ordinanze di custodia cautelare in carcere firmate dal gip Elvira Tamburelli, è stata smantellata l’ennesima piazza di spaccio nel capoluogo ciociaro. Tutte, o quasi, sono state chiuse: al Casermone, a Corso Francia, viale Parigi, via Mola Vecchia, viale Mazzini, via Marittima e Corso Lazio.

 

Dissesto, la città già trema

Cassino. Con la dichiarazione di default si paventa la chiusura del centro disabili. Ma Leone ruggisce: non lo consentirò mai. E per l’ok al crac servono i voti della Lega che chiede il reintegro di Palombo. Evangelista si sfila. Salera: pagano i più deboli

 

Inseguimento con sparatoria

Furgone utilizzato per i furti intercettato dalla polizia sulla Casilina a Ripi. Una notte da Far west. I banditi fuggono a folle velocità verso Ceccano dove abbandonano il mezzo. Esplosi colpi di pistola.

 

Alfa cresce ancora e fa volare l’export della provincia

A maggio immatricolazioni giù del 2,7%, mentre grazie ai modelli prodotti a Cassino il Biscione aumenta del 3,7%. Nel settore automotive Giulia e Stelvio fanno volare la provincia di Frosinone al 5° posto per l’export. L’orgoglio di Unindustria.

 

Gino Scaccia capo di Gabinetto al Ministero delle Infrastrutture

Su indicazione del Ministro Toninelli. Frusinate doc, insegna a Teramo ma pure alla Luiss

 

Riparte da Cittadella il sogno del Frosinone di conquistare la A

Serie B. La sfida Alle 18,30 canarini al “Tombolato” per l’andata della semifinale play off. Nessuna anticipazione sull’undici iniziale che, comunque, sarà privo di Maiello

 

*

 

 

provincia-2(direttore Dario Facci)

Forzano l’alt, fuga con spari

Inseguimento sulla Casilina, da Ripi a Ceccano. Recuperato un furgone. Per gli inquirenti è il mezzo utilizzato per la “spaccata” al bar 377 di Veroli.

SINOSSI

Un inseguimento che ha tenuto con il fiato sospeso. E’ accaduto nella notte tra lunedì e martedì. Tutto è iniziato sulla Casilina nei pressi del bivio per Ripi. L’autista di un furgone ha forzato un posto di blocco della Polizia. E’ iniziata una fuga che ha visto anche l’esplosione di alcuni colpi di arma da fuoco. I fuggitivi non sono riusciti nell’intento di dare fuoco al mezzo.

Due secoli di presenza. L’Arma, un bene di tutti

Festeggiato il 204mo anniversario della sua fondazione. L’affetto dell’intero territorio per l’impegno dei carabinieri. In tanti si sono stretti intorno al colonnello Fabio Cagnazzo e ai militi della provincia

 

Villetta svaligiata dai soliti ignoti

Proprietari in vacanza, villa svaligiata. Ancora furti nel Cassinate, stavolta è toccata ad una villetta a Cervaro “visitata” da topi di appartamento.

 

Culle sempre più vuote in Ciociaria. Sta arrivando l’inverno demografico

Culle sempre più vuote in terra di Ciociaria. Lo mette nero su bianco l’ultimo report Istat. Negli ultimi 15 anni si è verificato un calo delle nascite dalle dimensioni fino a qualche tempo fa inimmaginabili. Un fenomeno in linea con quello nazionale che, tuttavia, sembrerebbe rappresentare una vera e propria rivoluzione antropologica in una terra come la nostra da sempre robustamente prolifica.

 

Frosinone arrabbiato sfida il Cittadella

Calcio. Serie B. Al Tombolato andata di semifinale

Calcio. L’Anagni è già attivo. Luca Di Giovanni sarà il primo acquisto

 

 

*

 


(direttore Stefano Di Scanno)

L’Ugl svela il reparto fantasma

La segretaria Roccatani chiede che l’unità operativa venga effettivamente aperta. Oggi c’è solo il primario ma senza equipe e senza posti letto. I pazienti vengono “parcheggiati” in altre specialità.

 

Tenta estorsione in famiglia

Per acquistare droga pretende denaro dai genitori e dalla sorella minacciandoli con un coltello: 44enne cassinate finisce in manette. A chiamare i Carabinieri il padre disperato della donna.

 

Vigili, multe a giorni alterni. Ausiliari verso le manutenzioni.

Cassino. Per evitare altre figuracce gli amministratori hanno intenzione di inserire nel futuro bando di gara la possibilità che una parte dei 35 lavoratori possa essere assegnata al verde pubblico. Si valuta anche l’assegnazione ai servizi di trasporto scolastici.

 

Pulizie scolastiche, i Cinquestelle puntano sull’internalizzazione.

La deputata Enrica Segneri ha espresso soddisfazione per l’esito del tavolo al Miur di due giorni fa. Ed ha indicato anche l’obiettivo primario del Movimento: far tornare pubblica la gestione del servizio.

 

Evangelista choc, per rientrare vuole Noi con l’Italia fuori dalla giunta.

Cassino. Il consigliere comunale avrebbe espresso le condizioni per il ritorno in maggioranza.

 

Frosinone all’assalto dei play off>

Alle 18,30 l’andata col Cittadella.

*

 

 

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Muore dopo un’overdose di coca

L’arrivo in fin di vita al pronto soccorso, poi il ricovero in terapia intensiva: la morte dopo due settimane in Rianimazione. La Polizia indaga sulla scomparsa di un quarantenne del capoluogo, portato in ospedale da un amico rimasto sconosciuto.

 

Nel nome della legalità

La festa dell’Arma. Ieri il 204esimo anniversario dei carabinieri. Il bilancio del comandante Vitagliano e le speranze per il futuro. «L’esempio di un giovane che ha restituito 13mila euro».

 

Calci all’arbitro al triangolare scolastico

Aprilia. Il rigore concesso al Meucci contestato dal Mattei il cui portiere dopo il gol insegue e aggredisce il direttore di gara.

 

*

 

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Il Conte è servito>

a Il governo incassa il via libera dal Senato con 171 sì. Oggi la Camera. Nel discorso inaugurale del premier luci (immigrati, appalti) e ombre (giustizia, fisco).

 

Parte un colpo: ucciso in ambulatorio

Dramma in uno studio medico a Roma: paziente muore per uno sparo accidentale.

 

*

 

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Il governo è grillino. Salvini pensaci tu.

Passa la fiducia con 171 sì, Berlusconi vota contro.

 

Immigrazione e sicurezza. Cosa si salva del centrodestra

Inutile nasconderlo, l’alleanza gialloverde fa arricciare il naso a molti ma sentire riecheggiare a Palazzo Madama temi forti come immigrazione, legittima difesa, rapporti con l’Ue e niente sanzioni alla Russia è musica per gli elettori di centrodestra.

 

*

 

(direttore Maurizio Belpietro)

La Fiducia al senato: 171 Si, 25 astenuti. Cosa cambia col governo del cambiamento

La prima volta a Palazzo Madama: Conte si intesta l’etichetta di populista. Ribadisce tutti i punti del contratto. Sì a flat tax, reddito di cittadinanza, lotta al business dell’immigrazione. Apertura alla Russia e cautela sull’Europa. Restano dubbi sulle coperture, ma i pentaleghisti vanno avanti.

 

L’Italia fa saltare l’accordo sugli immigrati

I Paesi dell’Est, Spagna e Austria sulla linea Salvini: bloccata la riforma del trattato di Dublino.

 

*

 

(direttore Claudio Cerasa)

La maschera calma di Conte nasconde un progetto da incubo

L’Europa può essere la nostra casaa condizione che venga tradito il contratto che il premier ha promesso di rispettare.

 

L’antiberlusconismo spregevole ha prodotto il populismo di oggi

Breve ripasso di un ventennio mica male per l’Italia. Per smascherare i colpevoli di una presa di potere a furor di popolo.

*

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright