È la stampa, bellezza (i titoli di domenica 12 XI 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina domenica 12 novembre 2017 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina domenica 12 novembre 2017 e riassunti da Alessioporcu.it

provincia-2

(direttore Dario Facci)

Schianto mortale
Torre Cajetani. Tragico incidente sulla statale 155, Luciano Paniccia investito da un’auto. Il 44enne era uscito da un locale pubblico dove aveva trascorso il pomeriggio con gli amici Traffico in tilt per diverse ore

SINOSSI
Luciano Paniccia, 44 anni di Torre Cajetani è stato travolto da un’autovettura in transito. Dramma sulla SS.155. Il corpo dell’uomo era adagiato tra il montante e il cofano dell’auto, mentre la testa ha sfondato il parabrezza. Una scena raccapricciante e scioccante per le decine di persone che in pochi attimi sono giunte sul posto. Sotto shock il conducente. Traffico veicolare in tilt.

Polveri sottili e tranquille
Ci sono troppe polveri sottili nell’aria, com’è noto da anni. Si implementano durante le stagioni fredde. Questo si sa benissimo. I blocchi del traffico non servono a niente. Cosa notissima. Le targhe alterne sono una cavolata. Lo sanno anche i sassi. Per combattere le polveri sottili tornano i blocchi del traffico domenicali e le targhe alterne. Che altro c’è da dire? Non si può descrivere una situazione tanto imbarazzante senza offendere l’intelligenza della gente.

Sequestrati 11 kg di ‘coca’

Frosinone si conferma città del traffico di droga. La conferma è in un’operazione messa a segno da Finanza e Polizia. Il capoluogo della Ciociaria è ormai una piazza di transito e spaccio sempre più ambita da criminali nazionali e internazionali. Quattro quelli finiti in manette venerdì notte, 3 albanesi e un greco.

Litiga con un migrante e lo ferisce con una sega
Frosinone. Su un bus di linea. Sono dovute intervenire due pattuglie della Polizia di Stato per riportare alla calma gli animi e consentire ai sanitari del 118 di occuparsi del ferito. Ieri sera, in via Fosse Ardeatine.

Furibonda rissa in centro Rivolta dei commercianti
Fiuggi. Carabinieri in azione. A nulla sono serviti i controlli potenziati nei mesi scorsi, quando, per fronteggiare l’emergenza mi- crocriminalità furono poten- ziati i comandi.

Frosinone beffate nel finale. Lo Spezia pareggia su rigore
Calcio Serie B. Al “Picco” finisce in parità (1-1), a segno Daniel Ciofani e Gilardino dal dischetto. Un dubbio penalty impedisce ai canarini di andare in fuga Pari tra lo Spezia e la squadra di Longo

Volley Superlega. Biosì Indexa a Civitanova per l’impresa. Impegno proibitivo per la squadra sorana
Basket Serie B. Cassino super. Il Venafro è travolto. Grande prestazione del team di Vettese

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Travolto e ucciso sulla statale
Torre Cajetani. Muore sul colpo il quarantaquattrenne Luciano Paniccia. Il corpo è rimasto incastrato nel parabrezza. Circolazione bloccata per ore per consentire i rilievi. La donna che guidava una Smart rischia l’accusa di omicidio stradale

SINOSSI
Nuova tragedia sulla statale 155, questa volta in territorio di Torre Cajetani. Ieri pomeriggio, intorno alle 18, il quarantaquattrenne Luciano Paniccia è stato travolto da una Smart mentre camminava a piedi lungo la strada tristemente nota per il gran numero di incidenti mortali. Una dinamica da brividi quella che ha stroncato la vita dell’ uomo, residente a Torre Cajetani, che è rimasto incastrato nel parabrezza dell’ auto. Terribile la scena ai soccorritori. La donna alla guida della vettura, sotto shock dopo l’ investimento, rischia ora l’ accusa di omicidio stradale. L’ arteria è stata chiusa per oltre due ore in entrambi i sensi di marcia con pesanti ripercussioni sul traffico. La polizia stradale ha effettuato i rilievi del tragico incidente. La salma è stata trasportata all’ ospedale Spaziani di Frosinone

Undici chili di cocaina nel faro dell’auto
Frosinone Operazione congiunta “Neve balcanica” di polizia e guardia di finanza. Arrestati quattro uomini. La macchina era vicino alle villette in via Gaeta. La droga avrebbe fruttato sul mercato oltre un milione di euro

La Leopolda ciociara fa il pieno
Boom di partecipazione alla prima giornata della conferenza programmatica del Pd alle Terme Pompeo. Big, dirigenti ed iscritti si confrontano ai tavoli tematici. Oggi la chiusura: in forse la presenza di Zingaretti. Scuola e lavoro, ma anche sanità e trasporti: barra dritta sui temi veri. Le indiscrezioni sulle candidature: Scalia e De Angelis capilista nei listini bloccati

Riqualificazione delle periferie. Ecco i 18 milioni
Urbanistica Da domani il capoluogo sarà chiamato a sottoscrivere la convenzione per i finanziamenti. Via libera della Corte dei Conti alla delibera del Cipe. L’annuncio di Gagliardi

Vertice flop sul caso Ucciero
Sora. Forza Italia nella bufera dopo l’indicazione del nuovo assessore al commercio. Si scaldano gli animi. Nulla di fatto nel confronto di ieri a Frosinone: ognuno resta sulle sue posizioni. E la Petricca minaccia l’addio

Frosinone fa tutto bene. Punito dagli undici metri
Serie B In vantaggio con Daniel Ciofani, raggiunto sull’1-1. Gilardino segna su rigore (Bardi sfiora) e salva i liguri

Latina Oggi K2

(direttore Alessandro Panigutti)

Muore dopo il pestaggio per gelosia
Il delitto. L’aggressione lunedì sera davanti casa della ex compagna di uno degli indagati. La svolta è arrivata grazie ai messaggi. Il 62enne Aldo Micieli è stato massacrato di botte a Tor San Lorenzo ed è deceduto dopo quattro giorni: fermati in due

SINOSSI
Un violento pestaggio per una gelosia cieca ha portato alla morte del 62enne di Nettuno Aldo Micieli. L’ uomo, deceduto dopo quattro giorni di agonia, sarebbe stato aggredito alla periferia di Ardea da Ahmed Es Sahhal, che era in compagnia di Senhaid Sejdovic, entrambi fermati dai poliziotti del commissariato di Anzio. Il primo è indagato per omicidio, rapina, atti persecutori e lesioni personali gravissime; l’ altro per concorso in omicidio premeditato aggravato dai futili motivi e rapina aggravata. Per rintracciare il presunto autore del delitto e il complice sono stati fondamentali i messaggi mandati dal 32enne marocchino alla ex compagna, che fino a poco prima del pestaggio era in compagnia della vittima.

Bimba trovata morta dalla mamma
Sezze La Procura ha aperto un’inchiesta e domani verrà dato l’incarico per eseguire l’autopsia sul corpo della piccola. Tragedia in un centro d’accoglienza alla periferia del paese: inutili i soccorsi per la bambina di un anno

Pastore ucciso, un sospettato
Vallecorsa. Fari puntati anche su un uomo di Monte San Biagio per la scomparsa di Armando Capirchio. Avrebbe avuto dei conti in sospeso con il 59enne e ora la sua posizione è al vaglio dei carabinieri

Frontale a folle velocità. Gravissimi due giovani
Tor Tre Ponti Feriti anche un amico e la conducente dell’altra auto

Bruni: Pirozzi leader naturale
Latina. L’ex consigliere comunale sposa la causa del sindaco di Amatrice per la presidenza della Regione e aggiunge: «Il centrodestra dei litigi può trovare la pace e l’alleanza vincente attorno alla sua figura»

Il Tempo K2

(direttore Gianmarco Chiocci)

In Sicilia vince chi controlla i voti
L’isola dei satrapi. Pacchetti di consensi, truppe cammellate, schede tracciabili. I capibastone locali valgono il 70% delle preferenze. E si portano dietro gli elettori

Psicanalisi degli anti-Pirozzi
Il sindaco:«Chi mi critica deve farsi visitare». Ecco perché non ha tutti i torti

il-giornale

(direttore Alessandro Sallusti)

Ecco tutte le tasse non dovute che ci hanno fatto pagare
Ogni anno il fisco incassa 13 miliardi tra Irpef, Tarsu e Iva «per errore»

Alfano isolato è alle corde. E Ap spera nel centrodestra
I guai del ministro degli Esteri

(direttore Maurizio Belpietro)

Come fare ricorso contro la fregatura Tari
La beffa della tassa dei rifiuti gonfiata. Tutti i calcoli per sapere se avete pagato più del dovuto e il modulo per chiedere il rimborso. Da domani partirà anche la class action. Il capo dell’Agenzia delle entrate ai cittadini: «Non siamo vostri amici, dovete controllarci»

Nell’indagine sui Renzi c’è lady Leopolda
L’inchiesta parte da un giro di soldi sospetti. Nelle carte il nome della donna che organizza l’evento

Il pandoro tramonta in Italia e risorge in India.
La rovina della Melegatti che brevettò il dolce natalizio. La Bauli produrrà in Oriente i croissant nati dopo la vittoria del 1683 sui turchi a Vienna

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright