È la stampa, bellezza (i titoli di lunedì 4 XII 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina lunedì 4 dicembre 2017 e riassunti da Alessioporcu.it

*

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina lunedì 4 dicembre 2017 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

provincia-2(direttore Dario Facci)

Il Casermone nel dossier mafie
La Commissione regionale sulla criminalità ha approvato la relazione annuale. Spaccio di droga. Racket delle occupazioni. Un capitolo apposito studia il fenomeno

SINOSSI
Un intero capitolo dedicato alla criminalità negli alloggi Ater del Lazio, dove ad avere una parte importante è il complesso immobiliare chiamato ‘Casermone’ di Frosinone. La prima relazione annuale della Commissione regionale speciale sulle infiltrazioni mafiose e sulla criminalità organizzata nel Lazio. Il documento disegna la mappa dei clan malavitosi che operano e hanno operato su Roma e nelle province della regione.
 

Uomini che odiano le donne
Due episodi di violenza di genere a S.Apollinare ed Alatri. Marito violento in manette. Sant’Apollinare: arrestato un rumeno di 42 anni per resistenza ai carabinieriMinacce alla ex, arrestato: si aggrava la posizione di un 41enne già sottoposto a misure cautelari. L’uomo si è armato di martello per sfuggire ai controlli dei militi

 

Morto il Generale Giuseppe Messina. Il cordoglio della Città e il suo ricordo
L’Arma e il mondo della legalità piangono il generale dei Carabinieri in congedo Giuseppe Messina, morto ieri mattina nella “sua” Cassino, la città che lo aveva adottato

 

Valle del Sacco, cura intensiva
L’assessore regionale Buschini fa il punto della situazione. Annuncia la messa a dimora di alcune piante in grado di rendere i terreni di nuovo fruibili. Il progetto è stato messo a punto dall’Università di Tor Vergata

 

Chiude il punto centrale Caritas. Aumentano i poveri e la crisi
Anagni. La soliarietà passa attraverso il lavoro delle parrocchie e degli operatori

 

Calcio. Serie B. Frosinone prende troppi gol ma la vetta è ancora vicina
Volley Superlega. La Biosì Indexa Sora lotta alla fine però esulta Piacenza

 

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Ruba per il figlio, a processo
Furto di bibite e merendine nel bar del Conservatorio del capoluogo: l’uomo, vedovo e disoccupato, ai carabinieri ha confessato: «Volevo soltanto fare felice il mio bambino»

SINOSSI
Mette a segno un furto nel bar interno del Conservatorio del capoluogo,ma quando i carabinieri lo fermano mentre fugge a bordo di una bicicletta con un bottino di circa 300 euro, arriva la drammatica confessione: «Non sono un ladro, ma ho rubato per dar da mangiare a mio figlio e farlo felice». Protagonista Luca Savo Sardaro, un quarantenne di Frosinone, vedovo e disoccupato, che nei giorni scorsi è stato rinviato a giudizio con l’accusa di furto aggravato

 

Bancomat, messi a segno tredici colpi in un anno
L’ultimo episodio all’ufficio postale di Atina. In due hanno portato via 30mila euro

 

Serena, accertamenti conclusi. Presto il rientro della salma
Arce. La difesa dei tre indagati rinuncia ad ulteriori esami

 

«Con me città migliore e conti in ordine»
Ferentino. Antonio Pompeo si candida a sindaco per il secondo mandato: «Ho preso un impegno con i miei concittadini e lo porterò a termine». «Nei prossimi 5 anni grande impulso all’ambiente: grazie al nostro impegno l’ex Cartiera è uno degli 8 siti che sarà bonificato dal Ministero»

 

Pavimental, un’altra emergenza. Trenta posti di lavoro a rischio
Dopo la Ideal Standard di Roccasecca, ancora una grossa tegola per il panorama occupazionale della provincia di Frosinone

 

Difesa colabrodo, serve una svolta
La fragilità del pacchetto arretrato è l’emergenza del Frosinone. Mister Longo dovrà lavorare per perfezionare i meccanismi difensivi. Sabato arriverà il Brescia dell’ex Marino

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

La “canna” arriva in tabaccheria
Frosinone. La canapa tecnica a scopo terapeutico sarà venduta in cinquanta attività commerciali di tutta la provincia. Il prodotto dell’imprenditore ciociaro Andrea Franco ha già avuto effetti benefici su persone affette da malattie degenerative

SINOSSI
È un prodotto rivoluzionario per l’ impiego medico e pratico che può avere. La canapa tecnica sta trovando mercato in tutta Italia e ora il ciociaro Andrea Franco sta cercando di introdurla anche in 50 attività commerciali della provincia. Grazie al marchio “ Busma” da lunedì prossimo “ Carmagnola” e “ Futura 75” entreranno in commercio e potranno essere acquistate nei negozi aderenti. I due prodotti, infatti, non sono alimentari, né medicinali in senso stretto. Ma i loro impieghi sono molteplici e passano dall’ utilizzo in cucina (in cibi da impasto) alla vaporizzazione (metodo che permette di ottimizzare al massimo gli effetti della canapa). Prima dell’ avvio della produzione sono stati testati su pazienti affetti dal Parkinson e da altre malattie degenerative: da subito hanno dimostrato evidenti effetti benefici

 

Puntano la pistola contro i carabinieri
Ferentino. Forzano il posto di blocco e fuggono: rocambolesco inseguimento che finisce nell’abitazione di uno dei due. Nasce una violenta discussione con i militari e spunta pure un’arma. Nella perquisizione trovata cocaina

 

Cocaina, crack e soldi falsi. Arresto alla Mola Vecchia
Frosinone. A finire in manette il ventisettenne Sirio Ammaliato. In casa sua i carabinieri hanno trovato settanta dosi di droga

 

Le vendite crescono. Ma non basta
Fiat Chrysler. Il marchio Alfa si difende in Italia: da inizio anno c’è un +6,95%. A impensierire, però, è il nuovo calo negli Usa. Tanti attivisti locali alla manifestazione nazionale della Cgil a Roma per difendere i 532 interinali rimasti fuori dai cancelli

 

Separazioni: condanne di povertà
Quando un amore finisce inizia un incubo. Uomini spesso costretti a pagare mantenimenti troppo alti
Alcuni finiscono a dormire in auto, altri mangiano alla Caritas. Ad andare in frantumi anche il rapporto padre – figli

 

Il Frosinone deve riflettere sull’opaco pari con il Cesena
Se il pari di Empoli poteva essere archiviato in maniera positiva, quello contro il Cesena deve invece far riflettere Longo e i suoi ragazzi

 

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Si cerca il basista del maxi furto
Latina. Carabinieri sulle tracce della banda che ha svaligiato la gioielleria in centro. Sequestrato il computer della video sorveglianza. L’allarme non era stato inserito, l’ipotesi investigativa che qualcuno conosceva le abitudini del negoziante e ha indirizzato i ladri

 

Dirigenti pagati ma senza incarico
Al Comune di Latina. Intanto settori in affanno e crescono i contenziosi. Sullo sfondo il mancato utilizzo delle risorse. Giovanni Della Penna contesta il congedo d’ufficio e torna. Ventura Monti rientra, entrambi senza nulla da fare

 

Lavoro, stop alle ispezioni
La storia. I 30 controllori dell’ufficio di via Nervi si arrendono, niente più verifiche dal 20. novembre. «Il jobs act è stata una presa in giro». Ma i diritti sono negati anche in aula

*

(direttore Stefano Di Scanno)

In edicola dal martedì al sabato

 

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Prodi: «Qualcosa non torna nella caduta di Berlusconi»
L’ex premier: «Gli hanno fatto pagare i rapporti con la Libia». E a «Repubblica» divorzio De Benedetti-Scalfari

 

Grasso che cola su renzi
Investitura farsa (di Vittorio Macioce)

*

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright