E’ la stampa, bellezza (i titoli di martedì 18 VII 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina martedì 18 luglio 2017 e anticipati da Alessioporcu.it

 

 

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Una crisi da… sprofondo Sud
Economia La Ciociaria stenta a uscire dal tunnel: è ottantaduesima nella classifica sulla capacità di ripartire. Disoccupazione in aumento, prezzi degli immobili a picco, redditi fermi. Spese e prestiti non spingono la ripresa

SINOSSI
Un pezzo d’Italia è ripartito. Ma l’economia si è rimessa in moto nel Nord e nel Nord-Est. La Ciociaria, invece, resta tristemente ancorata al Sud. Secondo uno studio pubblicato dal Sole 24 Ore la capacità di uscire dalla crisi è maggiore a Bergamo, Modena, Reggio Emilia, Verona e Bologna, mentre è minore ad Aosta, l’ultima in assoluto, Rieti, Crotone, Sassari e Nuoro. Frosinone è ottantaduesima in Italia.

 

Offese e insulti. Sempre al sindaco
Cassino. Non solo l’aggressione verbale davanti ai figli durante una festa, anche due post “pesanti” al vaglio del legale. Messaggi provocatori e incitamento a usare le mani. Non si allenta la tensione in città: condanna unanime e contromosse

SINOSSI
Gli insulti verbali vanno dalla piazza reale a quella web. Dopo l’aggressione verbale di venerdì sera, quando il sindaco è stato insultato davanti a figli e nipotini durante una festa, ora porta all’attenzione del suo legale anche due post di Fb. Uno precedente all’episodio con un messaggio altamente provocatorio, l’altro successivo a quei fatti: poche frasi di incitamento a usare le mani. Il sindaco sta valutando tre denunce.

 

Zero tasse per chi studia/

Università. Per le matricole diplomate con il massimo dei voti imposte ridotte di 200 euro. Fino al 100% di sconti per gli iscritti in corso con la media del 25. Tante altre le agevolazioni

 

Incidente di caccia, troppe ombre

Pico. L’uomo colpito a una coscia fuori pericolo dopo l’intervento chirurgico. Dimesso il figlio trentenne. A sparare sarebbe stata la pistola del genero. Ancora mistero fitto sulla strana battuta notturna al cinghiale

 

Quattro ettari di canapa. “Il contadino” ha i permessi

Cassino. Polizia e carabinieri sul posto. Indagini ancora in corso

 

Il Frosinone ha presentato Beghetto e Ciano/

Calcio. Serie B. Frosinone.

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Dario Facci)

“Frosinone, grande club”
Serie B. Ieri a Ferentino. I due nuovi acquisti Ciano e Beghetto. “Facile convincersi che fosse scelta giusta Ci sono i presupposti per fare molto bene. Il pubblico passionale sarà un aiuto importante”

SINOSSI
Andrea Beghetto e Camillo Ciano non hanno dubbi sul fatto che il Frosinone sarà tra le grandi protagoniste del campionato, ma non per questo si abbandonano a facili proclami. Entrambi sono felici di aver scelto il club giallazzurro e non vedono l’ora di cominciare l’avventura in campionato.

 

Ruba auto ferma allo stop, arrestato

Frosinone. In manette è finito un 27enne che ha fatto scendere un automobilista dalla sua vettura
Ad un incrocio il ragazzo ha costretto un automobilista a scendere dalla sua vettura, scappando prima di essere preso

Spuntano nuovi debiti fuori bilancio

Cassino. Un commercialista rimodulerà il piano. La Giunta municipale di Cassino, presieduta dal sindaco Carlo Maria D’Alessandro, ha avviato le procedure per il riconoscimento di altri debiti fuori bilancio. L’atto è il numero 306, adottato nella riunione dell’esecutivo.

 

Raduno dei nati nel ‘67, una giornata tra ricordi e racconti di vita

Vico nel Lazio. Appuntamento tra cinque anni esatti

 

Un’emozionante notte blu dipinta di blues

Veroli. Un successo la serata di “Liri Blues” che ha visto esibirsi alcuni degli esponenti più autorevoli di questo genere

 

Dal Casaleno allo Stirpe. Oltre 40 anni

La storia del Frosinone Calcio e del suo stadio. Generazioni di vergogna e uno scatto da record

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Mobilità, accordo per 1.700
Intesa firmata per la proroga di altri 12 mesi. I lavoratori però dovranno dare la propria disponibilità a partecipare a dei tirocini retribuiti nelle aziende

SINOSSI
L’accordo per la riforma degli ammortizzatori sociali per l’area di crisi complessa per le province di Frosinone e Rieti è stato sottoscritto ieri pomeriggio tra le organizzazioni sindacali e la Regione Lazio. E’ relativo alla possibilità di poter utilizzare, per ulteriori 12 mesi, la mobilità in deroga nei territori di area di crisi complessa di Frosinone e Rieti per gli ex lavoratori, la cui mobilità scade nel 2017.

 

Lettere con proiettili a un impiegato di banca
Lettere minatorie con tanto di munizioni all’interno della busta. E’ quanto si è visto recapitare nella cassetta della posta un impiegato di banca di Frosinone di 45 anni

 

Architetto Acanfora licenziato, confronto teso in Comune
Poco più di 10 minuti. Una mera formalità. Segno che tra le parti c’è poco spazio alla ricucitura. Ieri, in Comune, a Frosinone, alle 10,30, si è tenuto l’incontro «chiarificatore » successivo al licenziamento (cautelare) dell’arch. Francesco Acanfora da Dirigente all’Urbanistica e Ambiente del Comune. Acanfora era accompagnato dal suo avvocato, Calogero Nobile. Il Comune era rappresentato dal Dirigente del Personale, Giannotti, e dall’avvocato Nichilò.

 

Parco del Matusa, primo sopralluogo con i progettisti

Frosinone. Il sindaco Ottaviani e l’assessore Tagliaferri sull’area del vecchio stadio: «Vogliamo inaugurare il primo ottobre»

 

Rapina un automobilista, arrestato

Frosinone. Il bandito, un campano residente ad Anagni, ha aperto lo sportello di una Renault ferma ad uno stop sulla Casilina. La vittima dell’aggressione è un operaio che stava rientrando a casa, con il telefonino è riuscito a chiamare la polizia

 

«Siamo più forti, puntiamo in alto»

Calcio. Serie B. I nuovi acquisti Ciano e Beghetto si presentano ai tifosi: «Frosinone è la scelta giusta alla luce della serietà della società». «Le prime quattro partite fuori casa? Dovremo lo stesso partire alla grande e fare più punti possibili»

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Condannati Di Rubbo e Malvaso
Variante Piave Ha retto l’impianto accusatorio del pm che aveva contestato l’abuso d’ufficio e la violazione delle norme urbanistiche. Un anno e otto mesi per l’ex consigliere Malvaso e un anno per l’ex assessore Di Rubbo. Gli altri rinviati a giudizio

SINOSSI
Sono stati condannati a un anno e otto mesi e a un anno di reclusione, Vincenzo Malvaso, ex consigliere comunale di Forza Italia e Giuseppe Di Rubbo, ex assessore all’Urbanistica. E’ la sentenza emessa ieri dal giudice del Tribunale di Latina Pierpaolo Bortone nei confronti dei due imputati che avevano scelto il rito abbreviato godendo così della riduzione di un terzo della pena. Tra novanta giorni si conosceranno le motivazioni della sentenza. Sono stati rinviati a giudizio gli altri quattro imputati: l’architetto Ventura Monti e poi i tecnici Marco Paccosi e Fabio De Marchi e il progettista nonchè direttore dei lavori Antonio Petti. Per loro il processo inizierà il 28 febbraio. Ha retto il teorema della Procura

 

Arriva lo stop ai dissalatori

Formia. Servono 90 giorni alla Soprintendenza ai Beni Ambientali per esprimere il parere. Tempi troppo lunghi per contrastare l’emergenza idrica. Ora si deve pensare ad un’alternativa

 

Schianto mortale sul cavalcavia

Anzio. La coppia viaggiava a bordo di uno scooter, poi l’impatto con due auto. La ragazza è deceduta in ospedale. Incidente nella notte tra Lavinio stazione e lo Zodiaco, perde la vita la 29enne Silvia Cera. Grave il fidanzato

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

Ecco tutti gli scortati
Politici, vip, giornalisti, pm. A quattro anni dalla nostra inchiesta nulla è cambiato
Tra auto blindate, scorte, «tutele» e autisti vari l’Italia resta il Paese con più persone protette

 

A fuoco la pineta del Presidente
Paura ad Ostia: in fiamme la tenuta di Castelfusano, case abbandonate, gente in fuga. Preso un piromane

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Immigrati nelle casette e terremotati senza tetto
Ai migranti 350 alloggi, ad Amatrice 1 su 3 ancora accampato. Milano, accoltella poliziotto: morirò per Allah

 

I giovani non cercano lavoro. Truffati da ipocrisia e politica
In Italia il record di ragazzi inattivi

 

 

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

Equitalia c’è ancora: fa la cresta sulle tasse
Malgrado le promesse di Renzi, l’accorpamento con l’Agenzia delle entrate non ha cambiato nulla
Sulle riscossioni viene applicato un onere del 6%, un salasso di 900 milioni l’anno per i contribuenti

 

Islamico accoltella un agente in Centrale
Secondo agguato in due mesi nella stazione milanese. L’africano ha gridato: «Voglio morire per Allah»

 

Santità, a Medjugorje ho visto il sole danzare
C’è scetticismo sui miracoli ma i buoni alberi si vedono dai buoni frutti: lì tante conversioni

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright