I titoli dei giornali di domenica 4 febbario 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina domenica 4 gennaio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina domenica 4 gennaio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Regionali, 18 liste e 106 candidati
Nove aspiranti presidenti e 11 simboli al fotofinish. Sei liste schierate con Zingaretti, cinque con Parisi del centrodestra, due con Pirozzi e una ciascuna per gli altri

SINOSSI
Inizia ufficialmente la partita per le elezioni regionali 2018. Nel 2013 furono eletti in quattro: Mauro Buschini (poi diventato assessore regionale), Daniela Bianchi, Marino Fardelli, Mario Abbruzzese. Buschini e Fardelli tentano la riconferma nella lista Pd, la Bianchi in una lista civica sempre pro Zingaretti. I candidati alla presidenza della Regione Lazio saranno addirittura nove. Le liste in provincia sono 18, per un totale di 106 aspiranti consiglieri regionali.

Corsa al voto ma anche sfida finale tra i leader locali
L’editoriale del direttore Luciano D’Arpino * Tra candidati «paracadutati », mancata difesa del territorio e schiaffi dai vertici nazionali a quelli locali dei partiti, questa pre-campagna elettorale non si è fatta mancare nulla. Gli esponenti di Forza Italia del capoluogo hanno evocato il Vietnam per replicare alla candidatura di un leghista alla Camera nel collegio maggioritario di Frosinone. Vietnam vuol dire guerriglia permanente anche contro quei dirigenti provinciali del partito che

 

Anziana rapinata mentre esce da un supermercato
Rapina davanti al supermercato “Conad” di via Puccini, a Frosinone. Vittima, un’anziana di 70 anni che si era recata presso il grande magazzino per fare la spesa. Con le buste in mano si era diretta verso la sua macchina. Ma una volta dentro l’abitacolo si è vista aprire lo sportello ed un malvivente, armato di coltello, dopo essersi impossessato della sua borsa le ha strappato la catenina dal collo. L’uomo, si è subito allontanato a piedi dal parcheggio del supermercato

 

Scontro durante il nubifragio, due feriti
Pontecorvo. Il grave incidente poco dopo le 10 sulla via Leuciana, feriti un pensionato di 80 anni e un quarantenne di Pico. Apprensione, tra Cassino e Sant’Elia, per l’esondazione del fiume Rapido. Vistoso smottamento in via Peschiera

 

Tre lauree, ma non trova lavoro perché disabile
Tre lauree non bastano per un posto di lavoro. «Anzi, soprattutto per i lavori più umili, sono addiritturaun ostacolo». E’ lo sfogo di Giacinto Cantone, 44 anni di Boville, per di più inserito tra le categorie protette, di professione «precario».

 

Frosinone irresistibile e capolista solitario
Con tre reti messe a segno nel secondo tempo, al 5’ con uno spettacolare tiro dai 25 metri di Ciano, al 18’ di testa da Terranova e al 47’ con una botta dal limite di Chibsah, il Frosinone ha battuto il Pescara e preso da solo la vetta della classifica dopo la sconfitta del Palermo ad Empoli.

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Partiti
La grande sfida. Nove candidati alla presidenza e diciotto liste in campo in Ciociaria. Centosei in corsa per un seggio da consigliere. Posta in palio altissima: vietato perdere (Servizi da pagina 2 a pagina 11)

SINOSSI
Nove candidati alla presidenza della Regione Lazio, diciotto liste nella circoscrizione della provincia di Frosinone, centosei in corsa per un posto da consigliere, divisi a metà tra uomini e donne. Sono questi i grandi numeri delle elezioni regionali. Mancano ventotto giorni all’election day del 4 marzo: una volata “ ventre a terra” . Ma è evidente anche la valenza politica della sfida nel Lazio. Nicola Zingaretti cerca la conferma del mandato, impresa mai riuscita a nessuno da quando c’è l’elezione diretta. Il centrodestra, guidato da Stefano Parisi, non demorde

Parco Matusa, sbloccati i vincoli
Frosinone. L’amministrazione ora potrà bandire le gare e punta all’apertura dell’area nella prossima primavera. Acquisito il via libera per superare gli obblighi derivanti dal fiume, dalla vecchia tribuna e dai resti archeologici

 

La strada frana nel fiume
Smottamenti e cedimenti ovunque: vie interrotte e disagi in tutto il Cassinate. Forte criticità in via Peschiera, a Sant’Elia. Campi allagati tra Cassino e Sant’Angelo

 

Ciano, “Diez” e lode
Serie B. Il fantasista (10 reti) prende per mano il Frosinone e spiana la strada alla vittoria sul Pescara. Succede tutto nel secondo tempo. “Leoni ” primissimi in classifica: +3 su Empoli e Palermo

 

*

 

provincia-2(direttore Dario Facci)

Rapina choc nel traffico
Vittima una donna ferma in fila con la sua auto nella parte bassa della città. Uno sconosciuto brandendo un coltello ha bussato al finestrino ed è riuscito a farsi consegnare soldi e collana

SINOSSI
Inquietante. Altro aggettivo non potrebbe essere. Così il nuovo episodio di delinquenza torna a far riflettere sul problema della sicurezza. Stando almeno alla dinamica. Erano circa le 12 e 30 di ieri. Poco distante da un supermercato nella parte bassa del capoluogo. Secondo quanto riferito, una signora se ne stava alla guida della sua auto quando ha sentito bussare al finestrino.

Quel discorso che tutti dimenticano
L’editoriale del direttore Dario facci. * Sono ufficiali da oggi le candidature per il Consiglio Regionale del Lazio. Diciamocela tutta, a noi cittadini di questo lembo di terra interessa molto più chi ci andrà a rappresentare nella Roma regionale di quanti lo faranno in quella nazionale. Non per sminuire il ruolo dei parlamentari ma per amor di saccoccia e per interesse casalingo. E’ nelle mani della Regione l’immediato nostro futuro, le questioni (…)

 

La battaglia dei senatori Dem
Ieri sera Scalia e Spilabotte hanno aperto a Ferentino. Concorre a Viterbo Francesco Scalia ma la campagna elettorale la farà a Frosinone. Una dichiarazione che ha fatto esplodere l’anfiteatro della sala conferenze delle Terme di Pompeo. Ieri sera, insieme alla collega di Palazzo Madama, Maria Spilabotte, il senatore ha aperto ufficialmente i trenta giorni tremendi

 

Presentato il programma del Carnevale 2018
Sora. Tra le novità di quest’anno, il coinvolgimento degli esercizi commerciali con un concorso a premi che prevede la decorazione delle vetrine

 

Frosinone devastante, il Pescara si inchina
Dimostrazione di forza dei canarini che volano in vetta con tre punti su Empoli e Palermo. Inizio prudente. Poi i Leoni sbranano gli avversari

 

La Virtus passa con Palestrina
Basket. Prestazione autoritaria. Segnale al campionato. Una Virtus sempre più autoritaria supera Palestrina grazie a Carrizo. Dopo tre quarti di partita con un equilibrio estremo solito grande finale dei Lupi

 

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

La mafia delle badanti organizzate
La denuncia: «Mia nonna assistita da una romena per mesi e regolarmente pagata. Ora minaccia e chiede la liquidazione». Impennata di vertenze di lavoro. Si passano gli assistiti e ad ogni decesso si rivolgono al giudice del lavoro

 

Tutti i candidati per la Regione
Verso il voto. In 8 sfidano Nicola Zingaretti per la conquista della presidenza. Parisi del centrodestra punta sulla forza delle liste, Lombardi tenta il colpaccio a cinque stelle

 

Suicidi sospetti, la parola ai periti
Circeo – Sabaudia. I medici legali in azione il prossimo 12 febbraio. Secondo la Procura potrebbe trattarsi di omicidio. Disposti accertamenti sul corpo di una delle persone trovate impicccate in carcere, si sospetta lo strangolamento

*

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Tiro al bersaglio
Folle spara sugli immigrati a Macerata. Far west sotto gli occhi delle nostre inviate. Ex leghista, voleva «vendicare» Pamela. E gli sciacalli di sinistra incolpano Salvini

 

Ecco tutti i candidati alla Regione Lazio
Scaduto il termine per presentare le liste. E a sostegno di Pirozzi spunta pure un partito ispirato a Ernesto Nathan

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Il razzista e gli sciacalli
Raid a Macerata: un folle spara, ferisce 6 stranieri e grida «Viva l’Italia». Era candidato per la Lega. E la sinistra attacca: «Salvini è il mandante». L’omicidio di Pamela ultima scintilla. L’Italia rischia il collasso sociale

 

Di Maio choc: ha preso 490 voti
Parlamentarie, flop del candidato premier a casa sua. Luigi Di Maio ha raccolto la miseria di 490 preferenze alle Parlamentarie del M5S. E per di più nella sua circoscrizione. Ecco perché i vertici grillini hanno atteso tanto a pubblicare i risultati della votazione.

*

(direttore Maurizio Belpietro)

Quello che i partiti ci taglieranno per finanziare le loro promesse
Tutti pensano di realizzare i programmi elettorali con l’eliminazione degli sgravi fiscali, un tesoro da 142 miliardi. Ma un conto è farlo per ridurre le tasse, un altro per misure spot

 

Immigrazione da pazzi
Il frutto dell’integrazione italiana. A Macerata, dove un nigeriano ha massacrato una ragazza, un folle spara per strada alla gente di colore. È un ex della Lega e a sinistra si scatenano, ma il clima di esasperazione è colpa loro

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright